menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Simonetta Rubinato

Simonetta Rubinato

Nuovo Governo, Rubinato: «Con 24 senatori il Veneto negozi investimenti e autonomia»

La presidente del gruppo "Veneto per le autonomie": «Da tempo il Veneto non ha un peso politico pari alla rilevanza del suo sistema sociale ed economico, nonostante sia crocevia strategico con l’Europa del Nord e dell’Est»

«Come insegnano gli amici della Sud Tiroler Volkspartei, questo è il momento in cui si ha più forza per negoziare ciò che serve al nostro territorio a fronte del sostegno ad un nuovo governo. Faccio appello ai 24 senatori eletti nella nostra Regione e al presidente Luca Zaia perché sostengano la nascita di un gruppo che, in cambio del voto di fiducia al futuro esecutivo, negozi gli investimenti essenziali per il Veneto». A lanciare la proposta di una trattativa “alla luce del sole” è Simonetta Rubinato, già parlamentare e oggi presidente del gruppo "Veneto per le autonomie", conscia che nessun parlamentare vuole tornare al voto con il rischio di non esserci il prossimo giro. Da tempo – spiega - il Veneto non ha un peso politico pari alla rilevanza del suo sistema sociale ed economico, nonostante sia crocevia strategico con l’Europa del Nord e dell’Est. Ma arrivare addirittura al punto che il Porto di Venezia non viene neppure nominato in un Piano che stanzia oltre 300 miliardi di euro è scandaloso». 

Non solo: i senatori eletti in Veneto, secondo la proposta della ex parlamentare, hanno anche l’occasione straordinaria di esigere che venga portata in Parlamento la pre-intesa sull’autonomia sottoscritta da Zaia con il Governo Gentiloni nel 2018, dimostrando così di rispettare la volontà dei 2,3 milioni di elettori. «Potrebbe essere l’occasione per chiedere anche che l’Imu sugli immobili produttivi e del terziario resti ai nostri Comuni, come avviene a Bolzano, per finanziare investimenti in infrastrutture, rigenerazione urbana e messa in sicurezza del territorio, sostenendo così la ripresa post-Covid, creando buona occupazione e restituendo attrattività alla nostra regione» conclude.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Casa

Ammoniaca vs Candeggina: chi uccide meglio i germi?

social

Tre pasticcerie trevigiane in sfida a Cake Star

Attualità

Roncade: messo in vendita il centro commerciale Arsenale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Meteo

    Caldo anomalo nella Marca: «Da sabato temperature in calo»

  • Aziende

    «Positiva la scelta di istituire un ministero per la disabilità»

Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento