Degrado al super condominio “I Portici” di Paese, domani sit in di protesta

Manifestazione di Fratelli d'Italia per la situazione della zona ex Pio Guaraldo, via Brondi e via Legnago a Paese ed in via Maestri del Lavoro a Quinto

L'ex Pio Guaraldo

Sabato 5 ottobre dalle ore 09:30 alle 11:00 davanti l'ex area Pio Guaraldo (di fronte all'area commerciale “La Castellana”) si terrà una manifestazione pacifica di protesta indetta da Fratelli d'Italia contro lo stato di abbandono nel quale versa l'intero contesto intorno al super condominio “I Portici” ed in particolare in via Brondi e via Legnago a Paese ed in via Maestri del Lavoro a Quinto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La dott.ssa Angela Tirelli portavoce di Fratelli d'Italia del Circolo di Paese spiega: «Lo scopo è quello di sensibilizzare l'amministrazione pubblica sulla necessità di intervenire al più presto nella predetta area per bonificarla da sterpaglie ed una vegetazione ormai fuori controllo, rifiuti maleodoranti, vetri rotti, detriti di ogni tipo, siringhe usate e perfino topi, restituirla a dignità e permettere agli abitanti del super condominio, cittadini di Paese e di Quinto, di poter circolare in tutta sicurezza, senza inciampare in oggetti pericolosi disseminati qua e la' od incontrare personaggi inquietanti che si recano negli ex uffici Guaraldo per farsi di droga o per passare la notte. Il Circolo di Fratelli d'Italia di Paese, da sempre sensibile al problema della tutela e della sicurezza, si unisce agli abitanti del super Condominio in questa occasione e da' loro pieno appoggio. In precedenza era già stato chiesto l'intervento dell'USLL, dei Vigili, del Comune,  è stato financo cercato di ottenere un qualche risultato scrivendo ai giornali. Ma nulla è cambiato."Ci auguriamo che con questa manifestazione, pacifica, si potrà finalmente ridare dignità ad un quartiere posto all'ingresso del comune, vogliamo sia reso pulito, sicuro e che torni ad essere un centro residenziale di tutto rispetto, cosa che sta a cuore a tanti paesani».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gioca al Lotto e vince 165mila euro centrando una quaterna

  • E' morto Tommaso, il bimbo di Dosson schiacciato da un cancello

  • Ex Caserma Serena: 133 migranti positivi al test del tampone

  • Disperate le condizioni del bimbo schiacciato da un cancello scorrevole

  • Cancello scorrevole si stacca e travolge bimbo di quattro anni, grave in ospedale

  • Coronavirus, Zaia: «In Veneto misure prorogate fino al 15 ottobre»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento