Senatrice Paola de Pin denuncia il collega David Borrelli per stalking

La senatrice del M5S va contro il consigliere comunale, dichiarando che le avrebbe mandato sms intimidatori per farle restituire la diaria

La senatrice trevigiana Paola de Pin e il consigliere comunale David Borrelli vanno per vie legali.

Entrambi appartenenti al Movimento 5 Stelle, ma la De Pin ha denunciato il collega per diffamazione stalking.

Tutto nasce da questioni montate già da tempo a proposito della restituzione degli assegni di diaria per il denaro non speso a fini istituzionali. La neo senatrice aveva dichiarato di voler decidere autonomamente e che sentiva che qualcuno volesse scegliere al posto suo. Da quel momento, secondo le sue dichiarazioni, David Borrelli le avrebbe mandato degli sms intimidatori, chiedendole di rendicontare, per continuare con una telefonata, tanto che si sarebbe sentita minacciata e privata della possibilità di decidere.

Ma il consigliere comunale ha negato, sostenendo di averla certamente contattata ma usando toni pacati e per altri motivi. Borrelli si sarebbe riferito a un incontro con i giornalisti, durante il quale un altro senatore trevigiano, Gianni Pietro Girotto, aveva mostrato pubblicamente la sua rinuncia alla diaria.

La De Pin però non ci sta, dichiara che gli sms parleranno da sé e procede per vie legali. La stessa senatrice ha sostiene che il motivo della denuncia sarebbe una sorta di danno di immagine, si sarebbe sentita infangata.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ora la De Pin sta con il gruppo misto e continua il suo lavoro, “senza dover chiedere il permesso per tutto”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zaia, nuova ordinanza: «Doppio tampone per i lavoratori che tornano in Veneto»

  • Nuovi contagi da Coronavirus nella Marca: in tre positivi al test sierologico

  • Positivo al virus in piscina: tutti negativi i tamponi fatti dall'Ulss 2

  • Ecco negozi trevigiani che effettuano la consegna della spesa a domicilio

  • Travolta sulle strisce pedonali, anziana ricoverata in rianimazione

  • Sbaglia il tuffo da un pontile di Jesolo: grave un 19enne, rischia la paralisi

Torna su
TrevisoToday è in caricamento