Politica

Passeggiate della sicurezza: Forza Nuova controlla la Caserma Serena

I militanti trevigiani del partito hanno voluto verificare di persona le zone limitrofe alla caserma di Dosson dove sono ospitati diversi migranti

Una foto della ronda notturna

CASIER Nella serata di giovedì i militanti trevigiani di Forza Nuova hanno effettuato delle "passeggiate della sicurezza" per sorvegliare la zona della Caserma Serena divenuta, secondo loro, un punto critico per la presenza di decine di clandestini.

Dopo quindi le ronde notturne in centro a Treviso, Oderzo e Montebelluna ora le attenzioni del partito della destra si concentrano su Casier: "Pattugliamo le strade per i cittadini trevigiani che sono costretti a barricarsi in casa la sera: per una città viva e sicura! Continueremo a vigilare le zone più a rischio senza ascoltare chi ritiene le nostre passeggiate un pericolo. A questi politicanti ricordiamo che loro oltre a cianciare non hanno mai fatto nulla per tutelare i cittadini, ma anzi, hanno protetto e continuano a difendere chi fa di questa situazione di degrado un business". E' comunque da tenere presente che all'ingresso della Caserma Serena è presente stabilmente h24/24 almeno una camionetta dei carabinieri, oltre alla ovvia presenza dei militari dell'esercito.

unnamedc-6

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Passeggiate della sicurezza: Forza Nuova controlla la Caserma Serena

TrevisoToday è in caricamento