rotate-mobile
Mercoledì, 7 Dicembre 2022
Politica Silea

Sviluppo urbanistico del casello di Treviso Sud: a Silea spariti 3 milioni di euro dal bilancio

“Non tornano i conti su alcune convenzioni con i privati che,visto l’incremento di valore, ovviamente prevedevano perequazioni a favore del Comune che sembrano essere evaporate" dichiarano alcuni consigliere comunali

SILEA “Su richiesta dell’opposizione nel consiglio comunale di Silea del 19 febbraio alle ore 19 si tratterà il tema dello sviluppo urbanistico delle aree adiacenti il casello di Treviso sud in comune di Silea”. Questo è quanto annunciano i consiglieri comunali Frezza, Leonardi, Vanzin e Cogo, esponenti della lista “Sviluppo e ambiente – Frezza Sindaco”. “Abbiamo domande serie da porre al sindaco circa la sorte della destinazione urbanistica di aree inizialmente destinate a produttivo, a prezzo calmierato, che stanno diventando commerciali attorno al casello di Treviso sud esattamente come preferito dai soggetti interessati, con sottovalutazione degli effetti della congestione del traffico e sulla rete commerciale dei piccoli negozi di Silea destinati a chiudere e quindi sulla qualità di vita complessiva a Silea". 

“Non tornano i conti su alcune convenzioni con i privati che, visto l’incremento di valore, ovviamente prevedevano perequazioni a favore del Comune che sembrano essere evaporate” – incalzano i consiglieri di opposizione - “Somme per tre milioni di euro erano presenti nel bilancio prima delle elezioni e ad ottobre scorso per finanziare alcune opere pubbliche e poi sono magicamente sparite". “Sappiamo ora che per quelle somme il comune è in causa” – spiega Daniele Frezza - “e due ricorsi per decreto ingiuntivo per somme importanti non hanno trovato accoglimento e il recupero pare in salita. “Il Consigliere Vanzin si chiede quando stanno costando alle casse comunali questi ricorsi che potevano essere evitati". A nostro avviso, si esprimono i Consiglieri di opposizione, si può ravvisare una responsabilità in capo agli amministratori dell’epoca, e saremo ben lieti però di ricevere risposte cristalline e che non lascino spazio a interpretazioni. Speriamo che tutto sia a posto. Dalle risposte che avremo decideremo il da farsi”. “Invitiamo tutti i cittadini a partecipare al consiglio comunale” - concludono i consiglieri – “sarà l’occasione per capire con quali modalità e con quali vantaggi per la comunità è avvenuto in pochi anni il gigantesco sviluppo urbanistico commerciale a Silea, che risulta dai dati ASCOM già ora eccessivo in provincia di Treviso e che noi vorremmo ripensare in relazione alla qualità della vita a Silea che sta peggiorando per traffico e smog, spostando in maniera anacronistica il centro di Silea sulle aree vicino al casello".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sviluppo urbanistico del casello di Treviso Sud: a Silea spariti 3 milioni di euro dal bilancio

TrevisoToday è in caricamento