Politica

"Abbiamo bisogno di tolleranza e convivenza": polemiche per la candidatura di Lorenzo Damiano a Conegliano

Risposta all'articolo Il Popolo della Famiglia candida Lorenzo Damiano: "No gender nelle scuole, lasciate stare i bambini" https://www.trevisotoday.it/politica/popolo-della-famiglia-lorenzo-damiano-canidato-sindaco-conegliano-2017.html

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TrevisoToday

La democrazia ha bisogno di tutti, anche del signor Lorenzo Damiano che per quella intende candidarsi a sindaco alle prossime elezioni amministrative, qui a Conegliano. Se però, a convincere Damiano, come dichiara, sono state le recenti iniziative "in tema di gay pride, unioni civili e gender nelle scuole", è bene sappia che la Commissione Pari Opportunità di Conegliano, da me presieduta, ha soltanto patrocinato un percorso formativo, organizzato dall'Associazione Shake LGBTE di Conegliano, per fornire agli insegnanti quegli strumenti che permettano d'individuare e affrontare fattori di rischio e disagi emotivi connessi alle tematiche dell'identità di genere e dell'orientamento sessuale: un corso di libera adesione, e svolto fuori dalle scuole. In ogni caso nessun pericolo per la morale familiare, ma semmai un aiuto per tutti, che tanto abbiamo bisogno di tolleranza e convivenza. Le affermazioni di Lorenzo Damiano e del cosiddetto Popolo della Famiglia esprimono invece posizioni ideologiche tese a favorire l'intolleranza e a rendere difficile la convivenza. Ada Vendrame Presidente della Commissione Pari Opportunità di Conegliano

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Abbiamo bisogno di tolleranza e convivenza": polemiche per la candidatura di Lorenzo Damiano a Conegliano

TrevisoToday è in caricamento