menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ponte di Piave, stanziato un nuovo contributo per la videosorveglianza

Brescacin (Zaia Presidente): «Aiuto prezioso per le casse comunali, la Giunta è andata incontro alle esigenze dei cittadini»

«Un contributo prezioso per la sicurezza e la tranquillità dei cittadini». Così Sonia Brescacin, consigliere regionale del gruppo Zaia Presidente, commenta la decisione della Giunta regionale di finanziare il rifacimento e potenziamento della videosorveglianza del Comune di Ponte di Piave. «Il contributo arrivato da Palazzo Balbi, grazie alla richiesta di finanziamento presentata dall'amministrazione dell’ex sindaco Paola Roma – precisa il consigliere – è stato calcolato in 6.869,19 euro e andrà a coprire più della metà della cifra spesa dall’amministrazione comunale, pari a 11.970 euro. Un bel sollievo per le casse comunali e anche per i residenti di Ponte di Piave, preoccupati da i numerosi casi di furti nelle abitazioni e nei locali della zona che si sono verificati negli ultimi mesi. Grazie quindi alla Giunta regionale del Veneto che, stanziando questo contributo, è andata incontro alle esigenze e ai sentimenti dei cittadini, spendendosi in un settore, quello della legalità e della sicurezza, che è uno dei punti fermi del suo programma».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Casa

Ammoniaca vs Candeggina: chi uccide meglio i germi?

Attualità

Roncade: messo in vendita il centro commerciale Arsenale

Attualità

Covid alle superiori: «Metà dei contagi non è avvenuta a scuola»

Attualità

Scuola elementare "Ancillotto": «In isolamento tutte le classi»

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Raid nella notte, negozio islamico dato alla fiamme

  • Incidenti stradali

    Ciclista 45enne travolto e ucciso nella notte

  • Cronaca

    Investivano in scommesse e slot i soldi guadagnati con le truffe on line

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento