rotate-mobile
Politica Ponte di Piave

Ponte di Piave, presentata la lista “ViviPonte - Paola Roma Sindaco”

La sindaca a caccia del secondo mandato: «ViviPonte è una squadra di persone che si è messa a disposizione dei cittadini e vuole continuare a farlo con esperienza e nuove energie»

Lunedì a Ponte di Piave, la prima presentazione pubblica della lista “ViviPonte – Paola Roma Sindaco” che sostiene la candidatura a sindaco di Paola Roma. Grande partecipazione di pubblico e di autorità, dal sindaco di Treviso, Mario Conte, alla consigliera regionale, Sonia Brescacin, il consigliere regionale, Alberto Villanova, il sindaco di Spresiano, Marco Della Pietra, il sindaco di Portobuffolè, Sebastiano Susanna, e altri sindaci del territorio.

Le prossime presentazioni della lista nelle frazioni saranno: mercoledì 15 maggio alle 20.30 a Negrisia nell’ex cinema parrocchiale, venerdì 17 maggio a Levada alla pizzeria “Ti Te Sa”, lunedì 20 maggio a Busco nella canonica, mercoledì 22 maggio a San Nicolò nella sala parrocchiale. Seguiranno poi altri appuntamenti tematici.

Dodici candidati in totale, in lista unica, tra conferme di esperienza e nuove energie. Paola Roma ha presentato la composizione della civica “ViviPonte – Paola Roma Sindaco” per le prossime amministrative, con lo slogan “L’Energia che si rinnova!”.

Tra i riconfermati diversi amministratori attuali: in lista ci sono infatti Stefano Picco, 45 anni, vicesindaco con delega alla Sicurezza e segretario della Lega di Ponte di Piave, Stefania Moro, 49 anni, assessore a Sport e Cultura, Matteo Buso, 34 anni, assessore all’Ambiente e alla Pianificazione Urbanistica. Confermati anche Fabio Buriola, 41enne di Levada, capogruppo in consiglio comunale con delega alle Attività Produttive, Sergio Lorenzon, 68 anni, consigliere comunale con delega a Turismo e Agricoltura, e Mattia Marchetto, 31 anni, consigliere comunale con delega alle Politiche Giovanili. Nella squadra anche Raffaella Parrella, 51 insegnante di scuola primaria, già candidata nella civica ViviPonte.

Tra i volti nuovi in lista, Vanessa Modolo, 23 anni, educatrice cresciuta a San Nicolò, Gina Vazzoler, 63 anni, pensionata ed ex dipendente Ulss2, e Nicola Brusatin, 22 anni, perito agrario. Altre novità sono Giulia Fadel, 23enne, laureata in infermieristica, e Mirco Casagrande, 75 anni, sacrestano della parrocchia di Ponte di Piave.

«ViviPonte è una squadra di persone che si è messa a disposizione dei cittadini e vuole continuare a farlo con esperienza e nuove energie» dichiara Paola Roma «siamo pronti a dare continuità amministrativa a Ponte di Piave, per proseguire nel lavoro svolto, completare i progetti avviati e realizzarne di nuovi. Al centro del nostro progetto c’è la famiglia: continueremo il sostegno ai nuovi nati e l’applicazione del fattore famiglia per l’ambito sport e trasporto scolastico, così come investiremo nel sociale con nuove metodologie, anche la telemedicina, e per i giovani, con progetti come Erasmus+. Continueremo con la sicurezza, idrogeologica del fiume Piave, ma anche del territorio, grazie alla videosorveglianza e la collaborazione con le forze dell’ordine. La tutela dell’ambiente, del patrimonio arboreo, della biodiversità e la spinta per le rinnovabili, con la creazione delle Comunità Energetiche. Le opere pubbliche, continuando nel reperimento dei fondi da enti sovracomunali quali Provincia, Regione, Governo e ambito europeo. Mantenere invariati i tributi locali, proseguire il recupero dell’ex cinema Luxor e del campo sportivo Tumiotto. ViviPonte è una squadra di persone che vuole dedicarsi alla comunità per il bene di Ponte di Piave e delle frazioni».

Componenti della lista “ViviPonte”

Nicola Brusatin: 22 anni, vive a Ponte di Piave, diploma di perito agrario specializzazione in enologia al “Cerletti di Conegliano”, svolge attività di volontariato per la cura delle arnie per api donate da Savno e nella formazione agli alunni delle scuole del territorio.

Fabio Buriola: 41 anni, vive a Levada con la compagna e il figlio. Tecnico commerciale nel settore edile, vicepresidente dell’Ass. “Insieme per San Nicolò”. è consigliere con delega Attività Produttive e l’attuale capogruppo della maggioranza in Consiglio Comunale.

Matteo Buso: 34 anni, cresciuto a Negrisia, è Vigile del Fuoco. Ex-atleta agonista, attualmente dirigente e organizzatore in ambito ciclistico. È assessore all’Ambiente, alla Pianificazione Urbanistica ed Edilizia Privata, alla Pro Loco.

Mirco Casagrande: 75 anni, vive a Ponte di Piave. Diplomato ragioniere, ex agente di commercio ora in pensione, ha anche un diploma di teologo. Sposato, genitore di un figlio e nonno di due bambine. È il Sacrestano nella parrocchia di Ponte di Piave.

Giulia Fadel: 23 anni, vive a Ponte di Piave. Diplomata al “Cerletti” di Conegliano, del quale è stata Rappresentante d’Istituto, ha poi conseguito la Laurea in Infermieristica all’Università di Verona. Ha aderito al progetto Erasmus e vinto una borsa per due annualità di studio per la collaborazione con una Clinica nel seguire i pazienti con dipendenze.

Sergio Lorenzon: 68 anni, sposato, vive a Negrisia, è Consigliere Comunale con delega a Turismo e Agricoltura. Imprenditore agricolo e membro dell’Associazione “Festeggiamenti San Romano”.

Mattia Marchetto: 31 anni, vive a Ponte di Piave ed è impiegato in un’azienda di motori elettrici. Vicino al mondo sportivo, Consigliere Comunale con delega alle Politiche Giovanili.

Vanessa Modolo: 23 anni, cresciuta a San Nicolò, laureata in Scienze dell’Educazione, lavora come educatrice alla Fondazione “A. Giol” di San Polo di Piave, oltre a essere volontaria dell’Ass. “Insieme per San Nicolò”.

Stefania Moro: 49 anni, vive a Ponte di Piave, sposata e mamma di due bambini, impiegata commerciale in un’azienda del territorio. È l’attuale assessore a Sport e Cultura.

Raffaella Parrella: 51 anni, vive a Ponte di Piave. Laureata in Scienze Pedagogiche, attualmente insegnante di scuola primaria in un Istituto del territorio.

Stefano Picco: 45 anni, vive a Busco. Agente di commercio, è stato membro organizzativo dell’Ass. “Festeggiamenti Busco” e fa parte dell’ Ass. “Carabinieri in Congedo”, segretario della Lega di Ponte di Piave, è l’attuale vicesindaco e assessore a Sicurezza, “Ass. Comb. Arma”, Protezione Civile, Viabilità e Trasporti.

Gina Vazzoler: anni 63 anni, vive nel capoluogo. Ex dipendente dell’Ulss2 del servizio IAFC (Infanzia, adolescenza, famiglia, consultorio) del distretto di Oderzo e attualmente pensionata, sposata e mamma di due ragazzi, nonna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ponte di Piave, presentata la lista “ViviPonte - Paola Roma Sindaco”

TrevisoToday è in caricamento