Presidio alla Serena: «Adesso basta, sgomberiamo la caserma!»

Giovedì alle ore 20.30, nel parcheggio del cimitero di Casier in viale Piedemonte, il Comitato Prima i Trevigiani effettuerà una manifestazione di protesta contro i migranti

Per la giornata di giovedì 27 agosto, alle ore 20.30 nel parcheggio del cimitero in viale Piedemonte di Casier, il Comitato Prima i Trevigiani ha organizzato un presidio di protesta nei pressi della caserma Serena per chiedere lo sgombero della caserma e l'immediato rimpatrio di tutti i clandestini ospiti al suo interno.

«La decisione di organizzare questa iniziativa deriva, oltre che dai recenti fatti di cronaca, dalle numerose segnalazioni che il Comitato ha ricevuto dai cittadini residenti nei pressi della caserma, esasperati da questa situazione che dura da anni, ma diventata esasperate nell'ultimo periodo - afferma il Presidente del Comitato, Leonardo Campion - Il Comitato invita alla presenza tutti i cittadini che non accettano questa situazione e si voglio unire al grido di "ora basta!"».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Zaia: «Zona arancione in Veneto durerà un paio di settimane»

  • Lascia un messaggio al bar: «Grazie, ho vinto quasi due milioni di euro»

  • Veneto zona arancione per un'altra settimana: «Penalizzati dall'ospedalizzazione»

  • Covid: l'intestino può essere responsabile della gravità e della risposta immunitaria

  • Dimagrire velocemente: che cos'è la dieta del riso

  • Gennaio 1985 la nevicata del secolo: il grande freddo a Treviso

Torna su
TrevisoToday è in caricamento