Protesta di oltre 50 commercianti a Maser: «Adesso basta! Vogliamo lavorare»

Il sindaco: «I 600 oppure 800 euro sono solo una vergognosa elemosina, sono invece necessari aiuti concreti. Il Governo dia liquidità a fondo perduto per tutelare il lavoro»

Un momento della manifestazione

“Adesso basta! Vogliamo lavorare”. Oltre cinquanta esercenti del comune di Maser hanno partecipato al flash mob nell’area esterna del Palamaser, consegnando poi le chiavi della propria attività al sindaco Claudia Benedos, presente con la bandiera del Veneto. Commercianti, ristoratori, baristi, parrucchiere, estetiste, gestori di palestre, venditori ambulanti, si sono riuniti con le mascherine, mostrando i cartelli per chiedere di anticipare la riapertura dopo due mesi di stop e incassi azzerati. «Una protesta pacifica e simbolica che ho approvato e sostenuto», dichiara il sindaco Benedos. «I 600 oppure 800 euro sono solo una vergognosa elemosina, sono invece necessari aiuti concreti. Il Governo dia liquidità a fondo perduto per tutelare il lavoro e indicazioni chiare, consentendo agli esercenti di riorganizzare le attività per entrare nella fase 2 con nuova energia. Ricordo che certe attività, come il commercio al dettaglio, erano già in crisi prima della pandemia. Oggi c’è una tale esasperazione che sussiste il rischio reale di passare dalla protesta alla rivolta». Il primo cittadino lancia un appello: «Come affermato dall’avv. Massimo Malvestio il blocco settoriale differenziato delle attività produttive senza indennizzo disposto dal governo Conte è anticostituzionale. È una disparità di trattamento irragionevole che crea attività di serie A e altre di serie B. Le associazioni di categoria possono citare davanti ai giudici civili il governo impugnando i decreti sui diversi settori commerciali e produttivi che limitano in tutto o in parte la normale attività».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19: allarme arancione in Veneto, Zaia temporeggia sull'ordinanza

  • Torna l'ora solare, quando vanno spostate le lancette

  • Nuovo Dpcm, Conte ha firmato: ecco che cosa cambia da lunedì

  • Pranzo tra amici si trasforma in un focolaio Covid: trovati quindici positivi

  • Covid, Zaia: «In arrivo nuova ordinanza per limitare gli assembramenti»

  • Focolaio Covid a La Madonnina di Treviso: trovate 9 persone positive

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento