Trasporti: province venete ricevute da assessore Ciambetti

Le Province del Veneto sono state ricevute oggi dall’assessore regionale al Bilancio, Roberto Ciambetti: in discussione il tema del finanziamento regionale del trasporto pubblico locale

Si è parlato di trasporti e finanziamenti oggi in Regione. Il presidente dell’Upi Veneto e della Provincia di Treviso, Leonardo Muraro, il presidente della Provincia di Venezia, Francesca Zaccariotto, il commissario della Provincia di Belluno, Vittorio Capocelli, gli assessori e dirigenti competenti delle altre Province sono stati ricevuto dall'assessore al Bilancio Roberto Ciambetti. 

I rappresentanti delle Province hanno esposto le loro preoccupazioni all'assessore. In particolare, hanno posto in rilievo come, dai dati disponibili, risulti che rispetto ai 268 milioni di euro erogati nel 2011, il bilancio 2012 preveda un importo pari a 253 milioni di euro, 52 milioni dei quali condizionati da entrate derivanti da future alienazioni e pertanto non immediatamente disponibili.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Muraro, in quanto presidente dell'Upi Veneto, ha colto l'occasione per ricordare la mancata definizione dei nuovi criteri di riparto delle somme, più volte richieste dall’Upi.

“Abbiamo ricordato all’assessore Ciambetti – ha spiegato Muraro – il forte impegno di tutte le aziende pubbliche di trasporto e delle Province verso l’ottimizzazione dei servizi e la riduzione dei costi. Ulteriori tagli ai trasferimenti porterebbero a una insostenibile soppressione di servizi minimi essenziali con gravi disagi per i cittadini. E’ impossibile in questa situazione effettuare la necessaria programmazione finanziaria con rilevanti conseguenze sugli equilibri economici-finanziari delle società di gestione".

"L'assessore Ciambetti ha confermato l’impegno della Regione a destinare integralmente le risorse previste in bilancio, 253 milioni di euro, al trasporto pubblico locale, procedendo in sede di assestamento di bilancio al massimo entro settembre a reperire risorse liquide per lo stesso ammontare anche in caso di mancata entrata corrispondente da alienazioni – ha concluso Muraro – Sui criteri di ripartizione, l’assessore Ciambetti ha ricordato che la materia è all’esame della II Commissione Consiliare del Consiglio Regionale”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto frontale nella notte, muore allenatore del Ponzano amatori

  • Omicidio di Willy, l'autore del post razzista è uno studente trevigiano

  • Mister Italia 2020, un 27enne di Mogliano vince la fascia di Mister Fitness

  • Un caso di Covid-19 all'asilo, in quarantena tre classi e una maestra

  • Rapporto sessuale troppo focoso, 30enne si frattura il pene

  • Rimorchio si rovescia in strada, persi quasi 40 quintali di uva

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento