menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Silvia Rizzotto

Silvia Rizzotto

Caso Report: «Interviste senza volti o nomi, i medici veneti meritano rispetto»

Il consigliere Silvia Rizzotto interviene così sulla polemica legata al servizio televisivo Report e alle accuse del Partito Democratico alla gestione della pandemia in Veneto

«Da oltre un anno il nostro personale medico è in prima linea a combattere una battaglia che non abbiamo voluto. E mentre c’erano segretari politici di sinistra, a Milano, che nel Febbraio scorso facevano aperitivi ironizzando sul virus cinese, la nostra Regione metteva in campo team e attrezzature senza eguali in tutta Italia.
Ora siamo stanchi però delle menzogne senza prove: un servizio televisivo con ombre e senza nomi, presunti studi senza validazioni». Il consigliere Silvia Rizzotto interviene così sulla polemica legata al servizio televisivo Report e alle accuse del Partito Democratico alla gestione della pandemia in Veneto.


«Siamo stanchi di leggere di accuse senza uno straccio di prova. Se il PD è tanto a bravo a dare lezioni, perché non spiega come il Veneto è la regione che più di altre ha vaccinato e creato posti in terapia intensiva? I consiglieri del PD scappano dall’aula del Consiglio regionale perché preferiscono le interviste alla Rai per la loro campagna elettorale al lavoro per i veneti. Un atteggiamento inqualificabile che non rende merito ai nostri sanitari, alla nostra Regione e ai Veneti tutti. Mi vergogno per loro»: chiude la Rizzotto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Alimentazione

Il peso cambia da un giorno all'altro, perchè?

Ultime di Oggi
  • Attualità

    Montebelluna, la mamma di Mattia ai funerali: «Chi ha sbagliato pagherà»

  • Attualità

    Vaccinazioni, Benazzi difende l'infermiera: «Non è una No Vax»

  • Attualità

    Vax Day per i 70enni: «Code in mattinata, rifiuti per AstraZeneca»

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento