menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Damiano sempre più a destra: intesa Pescatori di Pace-Forza Nuova

L'ex candidato alle politiche con il Popolo della Famiglia parteciperà ad un incontro organizzato in sinergia con il movimento di Roberto Fiore

Incontro informativo sabato 23 febbraio sui temi della Sovranità Monetaria e dell’usura bancaria. L’incontro, organizzato in sinergia tra il movimento ultracattolico Pescatori di Pace e il movimento Forza Nuova, si terrà alle 18 all’hotel Ca’ del Galletto di Treviso.

«L'azione per cambiare le sorti del Paese»

Lorenzo Damiano, presidente dei Pescatori di Pace ed ex candidato alle politiche per il Popolo della Famiglia, parteciperà all'incontro aprendo ad una nuova stagione del movimento: «E' giunto il momento di passare veramente all’azione, il tempo delle chiacchiere è finito e ora la gente vuole i fatti. E’ sotto gli occhi di tutti come il vento stia cambiando: le vere destre europee si stanno risvegliando e occorre agire insieme per il bene comune e per un progetto rivoluzionario. In Italia non esiste e non esisterà mai un solo movimento cattolico: esiste un popolo cristiano che ha bisogno di sentirsi rappresentato dai fatti, non dagli inciuci e non dalle sole parole. Sensibilizzare l'opinione pubblica su temi fondamentali e delicati è il primo dovere di chi vuole bene alla società. Produrre fatti e combattere effettivamente la giusta battaglia è il passo da compiere per chi vuole veramente cambiare le sorti di questo Paese».

Ospiti

Alla serata parteciperà naturalmente il leader di Forza Nuova, il segretario Roberto Fiore, da sempre con il suo movimento sensibile al tema e Alfredo Belluco, vicepresidente nazionale Confedercontribuenti da tempo impegnato nella lotta alla truffa e usura bancaria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Zaia: «Veneto rischia di tornare in zona arancione»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento