menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Una nuova rotonda per Levada: paga la Regione

Sonia Brescacin, consigliere regionale del gruppo Zaia Presidente, annuncia un importante finanziamento per la realizzazione di una nuova rotatoria lungo la strada regionale Postumia

«Il contributo regionale al Comune di Ponte di Piave consentirà di realizzare un’opera importante per la viabilità trevigiana, liberandola di un ‘punto nero’ lungo un asse viario densamente trafficato: è la dimostrazione di come la Regione collabori in perfetta sinergia e nel precipuo interesse delle comunità con le amministrazioni comunali attente ai problemi della mobilità del territorio».

Lo afferma il consigliere regionale del gruppo Zaia Presidente Sonia Brescacin annunciando che, nell’ambito dei finanziamenti ai Comuni per la mobilità e la sicurezza stradale annualità 2018, la Regione ha cofinanziato con circa 123mila euro la realizzazione di una nuova rotatoria tra la Strada regionale “Postumia” e “Via della Vittoria” e “Via Ferrovia”, in provincia di Treviso, il cui costo complessivo previsto è di 350 mila euro. «Risolviamo così un problema più volte segnalatoci in questi anni dall’ex sindaco Paola Roma – aggiunge Brescacin – relativo a una strada di competenza regionale, con intersezione comunale, grazie a Paola Roma e all’ex assessore Stefano Picco, che prontamente hanno inviato in Regione la richiesta di contributo qualche giorno prima del commissariamento, permettendo al comune di ricevere il finanziamento. L’opera - continua a spiegare il consigliere di Zaia Presidente - oltre a garantire una maggiore scorrevolezza del traffico, consentirà la messa in sicurezza della circolazione in località Levada, su un tratto stradale caratterizzato da un incrocio impegnativo. La Regione in tal modo – conclude Brescacin - cerca di contribuire concretamente alla riduzione del rischio di incidenti sulle strade della regione e con il sistema del cofinanziamento riuscire a superare i problemi di scarsità delle risorse degli enti pubblici, premiando le amministrazioni che si dotano di progetti di qualità come, appunto, quella di Ponte di Piave». 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Casa

Ammoniaca vs Candeggina: chi uccide meglio i germi?

social

Tre pasticcerie trevigiane in sfida a Cake Star

Attualità

Roncade: messo in vendita il centro commerciale Arsenale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Meteo

    Caldo anomalo nella Marca: «Da sabato temperature in calo»

  • Aziende

    «Positiva la scelta di istituire un ministero per la disabilità»

Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento