menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

San Biagio di Callalta: Alessandro Cuzziol eletto sindaco dei ragazzi

Lo studente di terza media è stato eletto, insieme ai 16 consiglieri, dai circa 300 studenti della scuola secondaria di primo grado

Alessandro Cuzziol, studente di terza media, è il nuovo sindaco del Consiglio comunale dei ragazzi e delle ragazze di San Biagio di Callalta. E’ stato eletto venerdì, insieme ai 16 consiglieri, dai circa 300 studenti della scuola secondaria di primo grado. Il CCR dovrà ora lavorare sugli obiettivi del progetto fortemente voluto dall’Amministrazione comunale e dalla dirigenza scolastica: migliorare la qualità della vita urbana di bambini e adolescenti, ampliare le loro conoscenze del territorio perché si sentano più coinvolti nelle scelte, prendere coscienza dell’importanza del diritto/dovere del cittadino, di ogni età, di partecipare attivamente e responsabilmente alla vita della propria comunità. 

Dalle urne è uscito un consiglio composto da molte ragazze e multiculturale. Oltre al sindaco Cuzziol esso è composto da Matilde Favaro, Thomas Cappelletto, Matteo Lorenzon, Matteo Martin, Damiano Scotto, Angelica Dominin, Abduraziz Gouem, Kira Nesterova, Kaila Zamuner, Anthonius Luciano, Adele Coletto, Agata Cacciola, Caterina Rumignani, Melissa Greguol, Nicola Guerretta, Assma Chihaoui. 

L’elezione del CCR è stata accolta con soddisfazione dal Sindaco Alberto Cappelletto (“è stata una bella giornata  di democrazia, grazie a tutti i candidati che hanno dimostrato grande maturità’) e dalla dirigente scolastica Elisabetta Costa Reghini. “Il Consiglio comunale dei ragazzi e delle ragazze – commenta Martina Cancian, assessore all’Istruzione - è un’opportunità per promuovere maggiormente la partecipazione dei nostri giovani e giovanissimi alla vita pubblica, civile e scolastica e acquisire maggiore competenza nella gestione del problem solving e nelle interazioni all’interno di un gruppo, proponendo nel concreto lezioni di cittadinanza attiva. Come Amministrazione comunale ci congratuliamo con il neosindaco Alessandro Cuzziol e tutti i consiglieri eletti. Riponiamo fiducia nei giovani e nel loro senso civico: ogni giorno ci dimostrano e ci insegnano davvero tanto, è fondamentale ascoltare le loro proposte e capire cosa ritengono importante, nonché con che occhi guardano il nostro paese e il futuro perché loro stessi lo sono e ne faranno parte. Inviteremo il Sindaco dei Ragazzi e suoi compagni di squadra in Consiglio Comunale per presentarli ufficialmente alla cittadinanza”. Il progetto, coordinato dal pedagogista Matteo Pasqual nell’ambito della “Città Educante”, prevede uscite sul territorio, confronti di gruppo sui temi più attuali, produzioni creative, visite agli uffici comunali.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Zaia: «Veneto rischia di tornare in zona arancione»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento