rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Politica

Schede ospedaliere, per Luca Zaia un dimostrazione di serietà

All'indomani dell'approvazione delle schede di dotazione delle aziende sanitarie della Regione, il governatore plaude al lavoro fatto dalla giunta

Luca Zaia plaude al lavoro svolto dalla Giunta regionale per la riforma sanitaria in Veneto.

A margine di un incontro a San Vendemiano con i direttori generali delle aziende sanitarie venete, il governatore che ribadito che i documenti che definiscono la riorganizzazione del sistema sono "la dimostrazione della serietà di tutti noi che abbiamo lavorato in silenzio, soffrendo anche".

"Quella che esce - ha aggiunto - è una sanità rispettosa dell'allungamento dell'età media e della qualità della vita".

Riguardo alle contestazioni registrate in alcuni casi, come a Montebelluna dove si era paventato un drastico taglio dei posti letto, Zaia ha spiegato che "molto spesso sono stati diffusi dati che erano autentica spazzatura, dati peraltro mai usciti dalla Regione".

"Molte proteste - ha aggiunto - non hanno mai avuto neanche senso di esistere se non per la sottolineatura dell'importanza degli ospedali, cosa che si poteva fare chiedendo un appuntamento o assumendo informazioni più precise".

"Noi siamo andati avanti per la nostra strada e abbiamo dimostrato che quegli ospedali che molti ritenevano già chiusi - ha concluso Zaia - non solo sono aperti, ma sono anche stati destinatari di investimenti per nuovi primariati e nuove strategie".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Schede ospedaliere, per Luca Zaia un dimostrazione di serietà

TrevisoToday è in caricamento