rotate-mobile
Politica

Sondaggio sui sindaci più amati, Gobbo al 75mo posto con il 49%

Perdita di consensi per Gian Paolo Gobbo, sindaco uscente di Treviso, secondo il sondaggio di Ipr Marketing per il Sole24Ore. Perde una posizione il governatore del Veneto Luca Zaia, secondo dopo il toscano Rossi

Si appresta a lasciare la poltrona di Ca' Sugana con un notevole calo di consensi, Gian Paolo Gobbo. Almeno secondo i dati del sondaggio di Ipr Marketing - Sole24Ore sull'indice di gradimento di sindaci e governatori.

Complici la crisi economica e gli scandali che hanno travolto un po' tutti i partiti, nel 2012 si è assistito a una disaffezione generalizzata dei cittadini ai "loro" politici, soprattutto per quanto riguarda i sindaci.

REGIONI - Non sembrano essere stati intaccati dalla crisi della politica, invece, i governatori delle Regioni. Tra i tre presidenti di Regione più amati troviamo anche quest'anno Luca Zaia, al secondo posto con il 58 per cento di consensi, appena un punto in meno rispetto al primo classificato, il toscano Rossi (59 per cento). Li segue Nichi Vendola, governatore della Puglia, con il 50 per cento.

SINDACI - Caduta libera, invece, per Gian Paolo Gobbo, che perde l'1,3 per cento dei consensi rispetto al 2008, anno in cui è stato confermato sindaco di Treviso per il secondo mandato, e ben il 3 per cento rispetto al 2011.

Il primo cittadino trevigiano si deve così accontentare del 75mo posto, con il 49 per cento, insieme ai colleghi di Siracusa, Macerata, Campobasso, Vibo Valentia e Massa.

Ma nemmeno il successore di Gobbo alla guida della Liga Veneta, Flavio Tosi, riesce ad aggiudicarsi il podio: è quarto, con il 66 per cento dei consensi, dietro a Vincenzo De Luca (Salerno, 72 per cento), Leoluca Orlando (Palermo, 71 per cento), e Marco Zambuto (Agrigento, 70 per cento).

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sondaggio sui sindaci più amati, Gobbo al 75mo posto con il 49%

TrevisoToday è in caricamento