Venerdì, 30 Luglio 2021
Politica

Sos ristoranti, azione legale per il risarcimento dei danni dovuti alle chiusure

Fratelli d'Italia, sezione di Villorba, lancia un appello a tutti i gestori della zona e chiede loro di aderire a una causa legale contro il Governo per rientrare dei danni subiti

Fratelli d’Italia (sezione di Villorba), ha deciso di evidenziare in modo ancor più intenso il proprio supporto al mondo della ristorazione, dei bar e delle attività di somministrazione al pubblico di alimenti e bevande.

I ristoratori e tutte le attività di somministrazioni di cibi e bevande come pub, osterie, bar, e affini, potranno aderire gratuitamente a un'azione legale comune di indennizzo, sostenuta da Fratelli d'Italia, con la quale far valere in giudizio i propri interessi. «Non si possono più tollerare i tempi e i modi del Governo Conte, troppo impegnato a cercare una maggioranza con giochi di palazzo, mentre le attività di ristorazione sono in crisi e senza risposte da mesi - commentano i militanti dalla sezione di Villorba - Il comparto della ristorazione è ormai sfiancato, anche a livello psicologico, da provvedimenti ad intermittenza che decidono su aperture e chiusure senza un minimo di programmazione e senza  adeguati preavvisi. Approvvigionamenti e gestione del personale non possono essere decisi alla giornata e questa incertezza, ormai costante, sta creando dei danni ingentissimi, a fronte di ristori del tutto inadeguati.

sos-ristoratori-2

La sola chiusura a gennaio e le relative restrizioni in zone cromatiche - continua Fratelli d'Italia - hanno costituito una perdita di oltre 5 miliardi di euro per il settore della ristorazione, e della somministrazione di esercenti bar, pub e locali affini. Il tutto, senza una politica equa di ristori e risarcimento, facendo emergere la totale inadeguatezza dei provvedimenti del governo Conte. Fratelli d’ Italia vuole essere vicino concretamente agli esercenti che oggi soffrono più di altri questa situazione e lancia a livello nazionale la campagna "Sos ristoranti", che si sostanzia nell’adesione gratuita ad un'azione legale tesa ad ottenere un risarcimento per i danni subiti. I ristoratori e tutte le attività di somministrazioni di cibi e bevande che vorranno aderire potranno inviare una mail a sosristoranti.fdi@gmail.com per avvalersi del sostegno di Fdi, che si farà carico delle spese, dell'azione giudiziaria». L'adesione dovrà perfezionarsi, con consegna di tutti i documenti tassativamente entro il 15 febbraio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sos ristoranti, azione legale per il risarcimento dei danni dovuti alle chiusure

TrevisoToday è in caricamento