menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Spaccio a scuola, Zaia si congratula con il preside di Fonte

Il governatore plaude al comportamento del preside e dei docenti dell'istituto di Fonte, "segno di una grande attenzione nei confronti degli studenti"

È una vicenda che ribadisce quanto in Veneto siano radicati i valori positivi e questo vale anche nelle aule delle nostre scuole", il presidente della Regione Veneto Luca Zaia si è congratulato con il preside e gli insegnanti della scuola di Fonte, teatro di attività di spaccio da parte di alcuni studenti.

"La decisione del preside di chiamare la polizia esprime un forte senso di grande responsabilità e un gesto di tutela e protezione delle studenti e delle famiglie - ha dichiarato Zaia - Voglio dire grazie a don Roberto e a tutto il corpo docenti perché siete un esempio e mi auguro che sia fatta pulizia”.

“Gli indicatori e le classifiche - ha spiegato il governatore - ci dicono che il nostro sistema scolastico si colloca sui livelli di eccellenza, ma episodi come quelli di oggi testimoniano che nei nostri territori nelle aule delle scuole si insegnano quei valori fondamentali come l’onestà, la legalità, la giustizia. Il comportamento del preside e dei docenti è il segno di una grande attenzione nei confronti degli studenti e per quello che accade all’interno dell’istituto e un segnale di rassicurazione importante per le famiglie”.

“Questa vicenda – ha concluso Zaia – conferma ancora una volta lo straordinario lavoro che fanno i nostri insegnanti e i nostri presidi a cui vanno il mio grazie più sincero perché anche grazie a loro il Veneto è un modello virtuoso anche per quel che riguarda l’istruzione”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Amazon, due nuovi depositi di smistamento nella Marca

Auto e moto

Cambio gomme invernali: scatta l'obbligo di montare le estive

Attualità

Malore fatale in piazza: addio al medico-pilota Csaba Gombos

Salute

A Monastier il nuovo hub vaccinale anti-Covid per le aziende venete

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento