rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Politica San Giuseppe / Via Noalese

Aeroporto Canova, nasce l'osservatorio sulle condizioni di salute dei residenti

Esulta il PD trevigiano: «Finalmente un passo avanti decisivo verso la sostenibilità dello scalo»

La notizia che nel decreto a firma Cingolani-Franceschini è stabilita l’istituzione di un osservatorio sulle condizioni di salute degli abitanti delle zone interessate dalle rotte dello scalo trevigiano è stata accolta con grande soddisfazione dal Partito Democratico della provincia di Treviso.

«In attesa dell’ufficialità, finalmente un passo avanti decisivo verso la sostenibilità dello scalo -dichiarano in una nota congiunta Giovanni Zorzi, segretario provinciale Pd Treviso, e Matteo Favero, responsabile provinciale per ambiente e infrastrutture- Nell’impegno a rappresentare le istanze del nostro territorio proprio durante la redazione del documento di via libera al masterplan redatto dal governo Conte II, abbiamo sempre ritenuto cruciale, prima di dare corpo a qualsiasi piano di sviluppo, la messa in sicurezza della salute delle comunità che si trovano ad accogliere l’infrastruttura aeroportuale. Un monitoraggio permanente degli effetti sulla qualità dell’aria e sulla salute pubblica, condotto a livello sovracomunale con il coinvolgimento diretto di Arpav e Ulss, era la richiesta avanzata dalle osservazioni dell’amministrazione di Giovanni Manildo al progetto di Masterplan».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aeroporto Canova, nasce l'osservatorio sulle condizioni di salute dei residenti

TrevisoToday è in caricamento