menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Metropolitana tra il "Canova" e la città, il Comune replica a Conte: "Opera già prevista"

L'assessore all'urbanistica: "Il piano degli interventi recentemente adottato dal consiglio comunale prevede un people mover di collegamento che interessa la ferrovia Treviso-Vicenza, l'ex Ostiglia e si collega all'aerostazione"

TREVISO "Ci fa molto piacere constatare che il candidato della Lega Nord abbia iniziato a leggere i documenti ufficiali e a condividere le scelte di questa amministrazione. In particolare per quanto riguarda il trasporto pubblico connesso alla presenza aeroportuale - dichiara l'assessore all'urbanistica del Comune di Treviso - Sarebbe più corretto da parte sua però citare le fonti delle sue proposte. Infatti il piano degli interventi recentemente adottato dal consiglio comunale prevede un people mover di collegamento tra la stazione ferroviaria e l'aeroporto che interessa la ferrovia Treviso Vicenza, l'ex Ostiglia e si collega all'aerostazione. Si tratta di una modalità di trasporto, a guida vincolata, su sede propria, del tipo di quello di Venezia che collega il Tronchetto a Piazzale Roma. La necessità di realizzare questo specifico trasporto pubblico è stata anche oggetto dell'osservazione che abbiamo fatto lo scorso anno al Ministero dell'ambiente, nell'ambito della procedura Via del piano aeroportuale 2030. Nulla di nuovo dunque sotto il sole. Quanto alla metropolitana di superficie - chiude - si faccia spiegare dalla Regione l'abbandono della realizzazione del sistema ferroviario metropolitano regionale, SFMR".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Casa

Ammoniaca vs Candeggina: chi uccide meglio i germi?

Attualità

Roncade: messo in vendita il centro commerciale Arsenale

social

Tre pasticcerie trevigiane in sfida a Cake Star

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Meteo

    Caldo anomalo nella Marca: «Da sabato temperature in calo»

  • Aziende

    «Positiva la scelta di istituire un ministero per la disabilità»

Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento