rotate-mobile
Politica

Park Vittoria, Parcheggi Italia replica a De Nardi: «Nessuna alternativa al progetto»

In una nota al vetriolo l'invito al consigliere «ad astenersi dal rendere dichiarazioni che pretendano di interpretare gli orientamenti e la volontà delle società precisando che solo gli amministratori delle stesse possono essere considerati soggetti aventi titolo ad esprimersi riguardo i progetti e gli obiettivi delle suddette società»

E' sempre caldissimo il tema del park interrato di piazza della Vittoria e oggi, 22 febbraio, nell'ormai quotidiano dibattito sul progetto si inserisce anche Parcheggi Italia che in una nota al vetriolo attacca e replica frontalmente a Giorgio De Nardi, il consigliere di opposizione ai Trecento che sta combattendo contro l'opera. Gli strali della società che realizzerà l'opera in piazza della Vittoria vanno soprattutto contro alcune dichiarazioni dell'imprenditore, quelle relative alla possibilità di cambiare ubicazione al parcheggio multipiano.

«La società Parcheggio Piazza della Vittoria Srl ha appreso con stupore le dichiarazioni riportate dalla stampa odierna del dottor Giorgio De Nardi» si legge in una note diramata nel pomeriggio «Non può infatti trovare conferma alcuna l’affermazione secondo cui “la società (è) assolutamente disponibile a valutare posti alternativi dove realizzare il parcheggio”. Al contrario, anche in considerazione dell’abnorme lasso temporale trascorso dalla stipula dell’originario contratto con il comune di Treviso, la società non può che auspicare fortemente di addivenire alla positiva e pronta conclusione del percorso in essere con l’Amministrazione Comunale. Con l’occasione, visto lo spiacevole episodio, si invita il dottor Giorgio De Nardi ad astenersi dal rendere dichiarazioni che pretendano di interpretare gli orientamenti e la volontà delle società Parcheggio Piazza della Vittoria Srl e Parcheggi Italia Spa precisando che solo gli Amministratori delle stesse possono essere considerati soggetti aventi titolo ad esprimersi riguardo i progetti e gli obiettivi delle suddette società».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Park Vittoria, Parcheggi Italia replica a De Nardi: «Nessuna alternativa al progetto»

TrevisoToday è in caricamento