rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Politica Centro / Viale Trento e Trieste, 6

Inps, dipendenti in fuga verso Sud: «Servono concorsi su base regionale»

Il deputato trevigiano della Lega Giuseppe Paolin ha presentato un'interrogazione al ministro Brunetta: «Una trentina di dipendenti (su 59 assunti tre anni fa) se ne andranno dopo chiesto il trasferimento»

Nella Marca c'è carenza di personale Inps per la "fuga" di molti dipendenti verso Sud. Il caso è finito in un'interrogazione parlamentare presentata dal deputato trevigiano della Lega Giuseppe Paolin.

«Servono concorsi per assumere il personale su base regionale - afferma Paolin -. Secondo il direttore dell’Inps i dipendenti se ne vanno con la legge 104, causando carenze di organico drammatiche: una trentina di dipendenti Inps sui 59 assunti con l’ultimo concorso di tre anni fa, se ne andranno avendo chiesto il trasferimento a casa. Gli stessi dovrebbero essere sostituiti con del personale privo di formazione. Ho quindi presentato un’interrogazione al Ministro per la semplificazione e la pubblica amministrazione (Brunetta) affinché ritenga valida la proposta del direttore dell’Inps di Treviso, di indire concorsi su base regionale per le assunzioni, al fine di evitare la fuga di dipendenti da Nord a Sud» conclude il deputato trevigiano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inps, dipendenti in fuga verso Sud: «Servono concorsi su base regionale»

TrevisoToday è in caricamento