menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Manildo al vertice della provincia? "Grazie ma Il mio obiettivo è e resta la città di Treviso"

"Per effetto della Riforma la Provincia diventerà ente di secondo livello con il compito di erogare servizi al cittadino: per questo è necessaria e auspicabile una visione condivisa da parte dei sindaci e degli amministratori del territorio”

TREVISO “Grazie, davvero. Lo accolgo come un grande attestato di fiducia. Il mio obiettivo però è e resta la città di Treviso”. Così il sindaco di Treviso Giovanni Manildo commenta la notizia del sostegno da parte di sindaci e amministratori nei confronti di una sua eventuale candidatura alla Presidenza della Provincia. Un’ipotesi che il primo cittadino esclude per l’impegno assunto tre anni fa con la vittoria alle elezioni amministrative: “Quando i cittadini mi hanno eletto sindaco mi hanno consegnato la responsabilità di amministrarla al meglio – sostiene Manildo - Per farlo sono necessarie una presenza e un’attenzione costanti, proprio come accade ora. Sono fermamente contrario poi – prosegue il primo cittadino – alla logica di chi accumula incarichi. So bene quale impegno e quale dedizione siano necessari per amministrare bene una città. I mesi che ci attendono poi saranno ricchi e molto densi di lavoro. Treviso si sta preparando ad accogliere la stagione del Rinascimento urbanistico, culturale e turistico: a questo sono rivolti tutti i miei sforzi. Per effetto della Riforma la Provincia diventerà ente di secondo livello con il compito di erogare servizi al cittadino: per questo è necessaria e auspicabile una visione condivisa da parte dei sindaci e degli amministratori del territorio”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Giardino

Balconi fioriti: scopri le piante più scenografiche, i migliori vivai

Notizie

Bollo auto 2021: il Veneto proroga la scadenza

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento