menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nuovo parcheggio del Sacro Cuore: Mario Conte contrario al progetto

Il candidato del centrodestra ha chiesto ad Ats di sospendere il progetto che andrà a sostituire l’attuale parco pubblico nel quartiere di Treviso

TREVISO Il candidato del centrodestra Mario Conte in questi giorni ha incontrato i vertici di Alto Trevigiano Servizi, per chiedere loro di sospendere il secondo stralcio dei lavori che prevede la creazione di un parcheggio nel quartiere di Sacro Cuore, a danno del parco esistente. Dall’incontro con i residenti del quartiere è infatti emersa questa criticità, per di più i cittadini sostengono che questi giardini sono frequentati da moltissimi bambini e anche dagli anziani. La decisione di creare un parcheggio al posto del parco esistente - presa dall’attuale amministrazione comunale assieme ad ATS - andrebbe inoltre a gravare sulla viabilità già precaria di quel quadrante: per questo motivo Mario Conte ha voluto incontrare ATS che si è impegnato a rivedere il progetto e trovare una soluzione che vada a salvare questo polmone verde della città. “Il parco del quartiere di Sacro Cuore è un’area dalle grandissime potenzialità sociali, la sua rimozione è una grave mancanza di rispetto verso tutti coloro che ne usufruiscono giornalmente” - afferma Conte – “nel mio programma mi impegnerò a ridare centralità ai parchi pubblici come luoghi di inclusione, rendendoli accessibili a tutte le persone e in totale sicurezza”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Alimentazione

Dinner cancelling la dieta di Fiorello: come funziona

Attualità

Conegliano dà l'addio a "Mamma Africa": morta per Covid a 50 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento