menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto inviata da un lettore

Foto inviata da un lettore

Treviso è sporca, la Lega accusa: "E' cambiata solo la giunta"

L'opposizione, una volta alla guida della città, individua nella nuova amministrazione comunale la responsabile del tracollo della pulizia nelle strade: "Manca il dialogo con Contarina"

La pulizia è stato per anni un vanto di Treviso, ma negli ultimi tempi la città sembra essere in declino. Colpa del passaggio di consegne da TrevisoServizi a Contarina? Dell'avvio della raccolta differenziata? Oppure colpa dell'amministrazione comunale che non controlla in modo efficace?

La Lega Nord non ha dubbi: la responsabilità è tutta della giunta Manildo. Secondo le osservazioni di Sandro Zampese riportate dalla Tribuna di Treviso, una volta accettato il progetto del nuovo gestore del servizio, deve essere Ca' Sugana a sollecitare gli interventi. Con l'amministrazione leghista - spiega Zampese - c'era un dialogo più assiduo con TrevisoServizi.

Non mette in discussione la qualità del servizio offerta da Contarina nemmeno Antonella Tocchetto, presidente della commissione Lavori pubblici e ambiente, contrariata dall'attacco mosso dal vicesindaco Roberto Grigoletto alla società. Secondo Tocchetto, però, la minore pulizia della città è legata al passaggio alla raccolta differenziata, che una volta entrata a regime riporterà Treviso all'antico splendore.

Ben diverso il parere dell'ex vicesindaco, Giancarlo Gentilini, che rimprovera a Manildo anche di aver chiuso il Comune per una settimana a Natale. Secondo lo "Sceriffo" chiudere equivale ad abbandonare la città e il degrado è la prima conseguenza. Da parte sua Gentilini continua a girare per Treviso e a fare le sue segnalazioni.

Attendere un istante: stiamo caricando il sondaggio...

Treviso è sporca: di chi è la colpa?



Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento