«Fiera d'Irlanda ed altri eventi, Treviso come le grandi città venete»

L'intervento di Davide Visentin, consigliere comunale di Treviso, gruppo Mario Conte Sindaco

Il consigliere comunale Davide Visentin

Finalmente anche a Treviso prendono piede eventi di un certo spessore che non riguardano solo le grandi mostre artistiche, di cui, comunque, l’assessore Colonna Preti si sta perfettamente occupando, ma arrivano anche importanti rassegne enogastronomiche e sportive. Queste iniziative trovano spazio anche e soprattutto nei quartieri della nostra città, non solo nel centro storico e fanno sì che Treviso raggiunga i livelli attrattivi delle altre grandi Città venete, sia per qualità degli eventi sia per l’indotto economico che apportano all’intero territorio comunale, rendendo la nostra città non più solo una “succursale” della vicina Venezia, ma un vero polo turistico per tutta la regione Veneto.

Questo fine settimana vedrà protagonista la “Fiera d’Irlanda” che si terrà a Prato della Fiera, nell’omonimo quartiere, sintomo che questa amministrazione, come promesso in campagna elettorale, ha, tra gli altri, l’obiettivo fondamentale di valorizzare anche le periferie, rispetto a quanto fatto dalle precedenti amministrazioni, le quali sembravano focalizzarsi solo sul centro storico andando, di conseguenza, a penalizzare i quartieri periferici, che invece si prestano molto bene ad eventi di questo tipo. Mi sono speso ed impegnato in prima persona affinché il Comune supportasse questo tipo di manifestazioni. La Fiera d’Irlanda sarà solo il primo di una lunga serie di eventi nuovi e di sicuro successo che conquisteranno la città e che porteranno linfa ai vari quartieri.

Oltre a questo ci sono altre grosse manifestazioni in arrivo: la partenza della Treviso Marathon sempre dal quartiere di Fiera a fine mese, il Core Festival di giugno a San Giuseppe, l’ormai rodato e conosciuto in tutta Italia Treviso Comic Book Festival ed una lunga serie di eventi enogastronomici e sportivi vari. Ricordiamo, tra le altre cose, che Treviso sarà una delle tappe del prossimo Giro d’Italia. La nostra città, vista la particolare posizione geografica, rappresenterà il fulcro di questo genere di eventi, riguardanti in particolar modo l’enogastronomia ed i prodotti tipici, che caratterizzano le peculiarità del nostro territorio e che non hanno nulla da invidiare ad altre città italiane e soprattutto europee. Nei prossimi mesi mi impegnerò a riguardo, perché Treviso è un gioiello con un grandissimo potenziale che attende solo di essere valorizzato.

Davide Visentin

consigliere comunale di Treviso, gruppo Mario Conte Sindaco

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tumore incurabile, il sorriso di Giorgio De Longhi si è spento a 57 anni

  • Acqua micellare: le verità nascoste

  • Diabete e festività: come scegliere i cibi senza rinunce

  • Schianto contro un'auto mentre torna da lavoro, muore operaio 49enne

  • Travolto e ucciso da un treno, la morte di Marco Cestaro fu un suicidio

  • Picchia un bambino per rubargli la borsa della madre: panico fuori dall'asilo

Torna su
TrevisoToday è in caricamento