rotate-mobile
Politica Silea

Variante "Claudia Augusta" a Silea: insorge l'opposizione con Fratelli d'Italia

In Consiglio comunale è arrivata un'approvazione frettolosa che ha innescato le critiche del presidente del locale Circolo Territoriale, Tono Conte

Ha suscitato molte perplessita' nell'ambiente politico l'approvazione della variante, richiesta dalla società "Claudia Augusta", nel corso dell'ultimo consiglio comunale di Silea, il 20 dicembre scorso. Un'approvazione frettolosa che ha innescato le critiche dell'opposizione. Fratelli d'italia, presente a alla seduta consigliare, aggiunge la sua voce e lo fa tramite il Presidente del locale Circolo Territoriale, Tono Conte.

"Pur formalmente corretta anche nel suo iter, l'approvazione della variante suscita notevoli dubbi e perplessita' sotto il profilo politico, nel quale e' totalmente carente. Questa richiesta meritava una valutazione piu' approfondita, non cinque minuti di descrizione e una veloce approvazione! Bene ha fatto l'opposizione con il Centrodestra a chiedere una sospensione. Purtroppo e' rimasta inascoltata. Come si giustifica politicamente un importante aumento della superficie produttiva in un ambito totalmente agricolo? Che impatto ambientale avra'? E nella viabilita'? Fratelli d'italia seguira' molto attentamente gli sviluppi, fara' sentire la propria voce nell'interesse della Comunita', anche appoggiando eventuali iniziative del Centrodestra. Sono ormai troppe le scelte della Giunta che appaiono lontane da quello che dovrebbe essere lo sviluppo futuro di Silea, paese strategico e complementare, non satellite, a Treviso soprattutto dal punto di vista ambientale e della residenza di qualita'. La nuova pista ciclabile ed il parco giochi di Cendon, sono un chiaro esempio".          

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Variante "Claudia Augusta" a Silea: insorge l'opposizione con Fratelli d'Italia

TrevisoToday è in caricamento