menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

«Covid, vogliamo i numeri veri di contagi e vittime nelle Rsa: si rischia un’ecatombe»

Duro attacco del Partito Democratico in consiglio regionale con la vicepresidente della commissione Sanità Anna Maria Bigon, il capogruppo Giacomo Possamai e i colleghi Vanessa Camani, Jonatan Montanariello, Andrea Zanoni e Francesca Zottis

«La Regione dica quanti sono realmente i contagi da Covid 19 nelle case di riposo, quante persone entrano in queste strutture trasferite dagli ospedali rischiando così di aggravare le loro condizioni, e quante sono le vittime. Venga detto chiaramente quale strategia la Regione vuole attuare». È duro l’attacco del gruppo del Partito Democratico in Consiglio regionale con la vicepresidente della commissione Sanità Anna Maria Bigon, il capogruppo Giacomo Possamai e i colleghi Vanessa Camani, Jonatan Montanariello, Andrea Zanoni e Francesca Zottis, a proposito della situazione nelle Rsa del Veneto, con la richiesta alla Giunta di fornire numeri attendibili. «I focolai continuano ad aumentare e il sistema così non può reggere: le case di riposo non sono ospedali, mancano mezzi e personale per garantire l’assistenza necessaria ai malati di Covid, che rischiano di riportare danni irreparabili. L’emergenza della prima ondata si sta ripetendo con conseguenze ancora peggiori e la Regione deve intervenire: c’è il pericolo di un’ecatombe, che non può e non deve passare sotto silenzio».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Con un "gratta e vinci" da 5 euro ne vince 500mila

Ultime di Oggi
  • Attualità

    Male incurabile, il barman Mauro muore a soli 27 anni

  • Cronaca

    Parkour per bambini al Biscione: i carabinieri li fanno sgomberare

  • Attualità

    Covid, addio all'imprenditore Vasco Cavasin: aveva 72 anni

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento