menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Domenica scorsa la Veneto Fest

Domenica scorsa la Veneto Fest

Successo della "Lega Fest": «I cittadini credono in Salvini e nel cambiamento»

Così Gianantonio Da Re, segretario nazionale della Lega e Roberto Ciambetti, commissario straordinario per la Marca. La prossima edizione si terrà a Padova

«La straordinaria partecipazione popolare alla festa nazionale della Liga Veneta dimostra come il movimento leghista in Veneto si riconosca in Matteo Salvini e nella sua politica». Così Gianantonio Da Re, segretario nazionale della Lega e Roberto Ciambetti, commissario straordinario per il Trevigiano, hanno sintetizzato: «Il risultato inatteso per l’eccezionale presenza di cittadini confluiti a Prato della Fiera - si legge in una nota congiunta Da Re - Ciambetti - Oltre 5000 persone nel complesso è quasi 2000 nella serata di domenica. Un sincero ringraziamento va fatto innanzitutto a chi ha curato e seguito l’organizzazione permettendo lo svolgimento ordinato, senza incidenti nonostante la folla, dell’evento a iniziare da Bepi Paolin e tutta la sua grande squadra, con tutti i militanti soprattutto trevigiani, che si sono impegnati per giorni e giorni. Il successo è frutto del lavoro di tante persone che hanno dedicato  il loro tempo  dimostrando una disponibilità e spirito di sacrificio fuori dal comune. Anche grazie a loro l’evento trevigiano segnerà un momento importante nella storia del nostro movimento, perché ha dimostrato a tutti quanto il popolo veneto, quanto i trevigiani, hanno in Matteo Salvini un autentico punto di riferimento, un vero interprete dei loro sentimenti e del bisogno di una politica concreta, onesta nel mantenere gli impegni presi con gli elettori. Era da tempo che non si registrava una sintonia così evidente tra un leader politico e la cittadinanza: questo è il vero risultato della tra giorni trevigiana, che ha visto iscritti,  simpatizzanti ma anche tantissimi cittadini stringersi attorno alle nostre bandiere nella convinzione che la Lega di Salvini sta scrivendo una pagina importante, di svolta per l’intero Paese. Questo lo dice il popolo che a Prato della Fiera ha detto chiaramente di essere dalla parte di Salvini e di una Lega che nella Marca Gioiosa dimostra una vitalità straordinaria, frutto del lavoro di decine e decine di militanti, del loro impegno e grande spirito di sacrificio che non viene mai meno».

«Buona la prima! Perché i numeri della prima edizione di Veneto Fest che si è tenuta a Treviso lo scorso fine settimana hanno confermato il successo del nostro Movimento nel territorio veneto. Oltre 5000 persone hanno partecipato alla tre giorni della festa nazionale della Lega - Liga Veneta terminata domenica con il nostro segretario Matteo Salvini. Visto il successo di questa edizione stiamo già organizzando la prossima che si terrà a Padova. Il format sarà certamente lo stesso: una festa tra la gente e per la gente con un’attenzione particolare alle radici, alle tradizioni ed al futuro del nostro Veneto». Lo dichiara Giuseppe Paolin, ideatore del Veneto Fest e responsabile organizzativo Lega - Liga Veneta.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Zaia: «Veneto rischia di tornare in zona arancione»

Alimentazione

Dinner cancelling la dieta di Fiorello: come funziona

Aziende

Migliori parrucchieri d'Italia: ecco i trevigiani al top

social

Le voci più belle del Festival di Sanremo sono venete

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento