Venerdì, 24 Settembre 2021
Politica

«Tra i consiglieri di opposizione poca voglia di approfondire e molta di fare spettacolo»

L'attacco di Alberto Villanova, capogruppo Zaia Presidente che commenta così quanto accaduto ieri, quando nel corso della seduta sono stati auditi i primi due tecnici della Regione del Veneto

«Purtroppo si sta verificando quanto avevo previsto: tra alcuni consiglieri di opposizione c’è poca voglia di scoprire cosa sia davvero successo, e tanta voglia di fare spettacolo e polemiche gratuite. Speravo in un maggiore senso di responsabilità, soprattutto nei confronti dei Veneti, ma la speranza si è rivelata assolutamente vana». Alberto Villanova, capogruppo Zaia Presidente, commenta così quanto accaduto ieri, quando nel corso della seduta sono stati auditi i primi due tecnici della Regione del Veneto. «Intollerabili i toni accusatori nei confronti di dirigenti che si sono assunti responsabilità inimmaginabili da parte di chi in questi mesi ha invece solo chiacchierato. Quando in Consiglio abbiamo condiviso gli obiettivi della Commissione con i colleghi di minoranza, abbiamo dimostrato la massima disponibilità. Ci aspettavamo lo stesso atteggiamento da pare loro. Un conto è arrivare in Commissione con voglia di approfondire tematiche delicate e porre domande, un conto è presentarsi pensando di sapere già tutto al riguardo e di non aver nulla da imparare, arrogandosi anche il diritto di presentare accuse. Inaccettabile».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«Tra i consiglieri di opposizione poca voglia di approfondire e molta di fare spettacolo»

TrevisoToday è in caricamento