menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

«Il Governo sta agendo in modo corretto al di là di bandiere politiche»

La lettera aperta di Pasquale Scarcia, del circolo del Partito Democratico di Villorba

Buongiorno, vorrei condividere con voi alcune riflessioni.

1. Il Governo sta agendo in modo corretto al di là di bandiere politiche. Credo infatti che sia l'unica strada per poter creare una fase di contenimento del virus senza affossare del tutto l'economia, limitando i danni e le ripercussioni economiche sul tessuto industriale già vacillante, permettendo così il minimo dell'operatività sia per le aziende che per gli esercizi commerciali.

2. È fondamentale a mio avviso che si distingua e si tenga ben a mente la diversa natura si zone di contenimento sanitario e interventi economici a supporto dell'economia. Il tessuto produttivo è tutto interconnesso, sia in termini di approvvigionamenti che in termini di partnership e non si può e non si potrà considerare il territorio nazionale diviso in tipologie d'intervento economico.

3. Il Governo dovrà, e ritengo con urgenza, avviare delle azioni di sostegno all'economia e al lavoro, che tenga conto di 3 aspetti:

a. Serve una cassa integrazione in deroga e ampia per mantenere i lavoratori occupati nelle aziende.

b. Serve fornire alle aziende liquidità con forme di credito di cassa a bassissimo interesse e fuori dalle regole di apprivazione da parte degli istituti di credito, avviando un fondo di garanzia per queste linee di credito che permettano alle aziende di avere flussi di cassa per pagare i fornitori anche in assenza di fatturato, che si teme avrà un forte calo nel breve periodo.

c. Serve in aggiunta la creazione di una misura di dliazione degli impegni fiscali per ridare fiato alle scadenze e spalmarle nel maggior tempo possibile.

Spero vivamente che in Italia si riesca a fare questo tipo di intervento forte e sicuramente molto impegnativo ma purtroppo necessario al tessuto economico-produttivo del nostro paese. Per la questione sanitaria, si lasci decidere a chi sa e deve prendere una decisione e si cerchi di non seguire influencer o politici di turno, ma si tenga una forte consapevolezza e responsabilità dei nostri comportamenti quotidiani.

Il Segretario di Circolo

Pasquale Scarcia

Circolo Partito Demicratico di Villorba

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, l'imprenditore Amir Vettorello muore a 46 anni

Auto e moto

Cambio gomme invernali: scatta l'obbligo di montare le estive

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento