Lunedì, 20 Settembre 2021
Politica

Profughi afghani, il Pd attacca: «Da Zaia dichiarazioni vergognose»

Secondo il governatore del Veneto sarebbe un problema accoglierli vista l’alta presenza di turisti

La difficile situazione afghana

Sono preoccupanti le dichiarazioni del Presidente della Regione del Veneto Luca Zaia secondo il quale: «C'è anche da tener presente che oggi, con il turismo, la popolazione veneta è pressochè raddoppiata: in questo momento degli arrivi sarebbero per noi un caos». Mentre tante Regioni e Comuni italiani si stanno attivando per dare un supporto a tutte le persone che, attraverso i corridoi umanitari, stanno arrivando in Italia scappando dal nuovo regime talebano che li sta privando dei più basilari diritti umani il Presidente della Regione Veneto si limita a dire che: «Sull’ospitalità a profughi afghani non abbiamo avuto indicazioni, abbiamo fatto solo riunioni».

Una sola parola di minima solidarietà dal Presidente: «Guardiamo con attenzione questa povera gente soprattutto le donne e i bambini e a questa tragedia che stanno vivendo». Non possiamo solo guardare e come Partito Democratico di Treviso chiediamo al Presidente della Regione di prendere una posizione chiara e di aprire le porte a queste persone che si trovano a dover lasciare tutto quello che hanno per poter salvare la propria vita o anche solo quella dei propri figli.

Lo chiediamo anche al Sindaco di Treviso Mario Conte per far sì che vengano predisposte strutture adeguate all’accoglienza dei profughi ed, al contempo, far sì che lo spirito di grande solidarietà dei cittadini trevigiani possa esprimersi al meglio di fronte alla tragedia che sta colpendo il popolo afghano. Aiutare queste persone e accoglierle è un dovere morale e sociale che non può essere messo in secondo piano in nome del turismo, settore che pure va salvaguardato e promosso. Le due realtà devono coesistere e una non deve escludere l’altra.


Giovanni Tonella, segretario PD dell’Unione Comunale di Treviso

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Profughi afghani, il Pd attacca: «Da Zaia dichiarazioni vergognose»

TrevisoToday è in caricamento