menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
In foto: Luigi Baratto

In foto: Luigi Baratto

I controlli del cuore: incontro tra specialisti e cittadini nel segno della prevenzione

Nuovo appuntamento con la salute all'auditorium Prealpi di Tarzo. NoixNoi e Centro di medicina Spa di nuovo insieme per promuovere la prevenzione e informare i cittadini

“I controlli del cuore: tra quotidiano e sport”: è questo il titolo dell’incontro organizzato dall’associazione NoixNoi in collaborazione con il Centro di medicina Spa venerdì 26 ottobre, alle 20.30, all’auditorium Prealpi di Tarzo.

Sul palco saliranno due figure di spicco: il dottor Antonio Sacchetta e il dottor Luigi Baratto, che saranno “moderati” dal pubblicista Marco Ceotto. La serata, aperta a tutti i cittadini, è a ingresso libero e gratuito. Il dottor Sacchetta, primario del reparto di Medicina Generale al San Camillo di Treviso, già primario di Medicina all’ospedale civile e al De Gironcoli di Conegliano, esercita la libera professione al Centro di Medicina di Conegliano. Il dottor Baratto, referente per diverse società di ciclismo e atletica leggera, ha accompagnato la nazionale lituana di ciclismo femminile alle Olimpiadi di Sidney e attualmente esercita la professione di medico dello sport al Centro di Medicina di Conegliano. Ormai da anni si valuta il rischio cardiovascolare “globale”, dando un peso complessivo ai differenti fattori di rischio della persona, che, al di là della familiarità e della genetica, sono tutti modificabili con le attività quotidiane, dal cibo all’attività fisica, al fumo di sigaretta al controllo farmacologico - ove necessario - di ipertensione arteriosa o diabete. Partendo da questi spunti i due professionisti parleranno di salute del cuore per chi fa attività sportiva e non, mettendosi a disposizione del pubblico per domande e curiosità.

SACCHETTA-2

Da tempo NoixNoi e il Centro di Medicina offrono ai soci la possibilità di sottoporsi a programmi di screening che hanno consentito, in diversi casi, di intercettare per tempo patologie anche grave. L’attuazione di campagne di prevenzione da un lato, e la promozione di serate informative come quella di venerdì 26 ottobre dall’altro, rispondono infatti alla mission che l’associazione NoixNoi si è data sin da quando è stata costituita, nel 2007, grazie alla Banca di Credito Cooperativo delle Prealpi. NoixNoi opera nel rispetto dei principi e del metodo del mutuo soccorso, senza finalità speculative e di lucro, a favore dei soci (oltre 4.500) e dei loro famigliari con specifica attenzione al settore sanitario, educativo e ricreativo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Casa

Ammoniaca vs Candeggina: chi uccide meglio i germi?

social

Tre pasticcerie trevigiane in sfida a Cake Star

Attualità

Roncade: messo in vendita il centro commerciale Arsenale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Meteo

    Caldo anomalo nella Marca: «Da sabato temperature in calo»

  • Aziende

    «Positiva la scelta di istituire un ministero per la disabilità»

Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento