Salute

Covid, nella Marca nessun decesso nelle ultime 24 ore

Nel trevigiano continua il lento miglioramento sia nei contagi (Treviso è la terz'ultima provincia veneta) che nei ricoveri. Al vicentino, invece, la maglia nera delle positività

Il secondo weekend "giallo" del Veneto si chiude con dati stabili per quanto riguarda l'andamento della curva epidemiologica da Covid-19. Il bollettino di domenica 14 febbraio delle ore 17 mostra infatti una lieve decrescita dei contagi e dei ricoveri negli ospedali. Nell'ultimo report si registra difatti un totale di 24.752 soggetti attualmente contagiati. Migliora poi ulteriolmente la situazione nei reparti dei nosocomi della regione con 1.431 ricoverati in area non critica e 148 in terapia intensiva. Undici, invece, i decessi nelle ultime 24 ore (per un totale da inizio pandemia di 9.496), mentre i guariti totali sono ora 287.330 (di cui 59.424 nella Marca).

La situazione nella provincia trevigiana conta invece un totale di 2.042 persone oggi positive (-27 rispetto a ieri), dato in calo, mentre i ricoverati sono 120 (+4), 15 dei quali in terapia intensiva (6 pazienti al Ca' Foncello di Treviso, 4 a Montebelluna, 3 a Vittorio Veneto e 2 a Conegliano). Inoltre, i ricoveri in area non critica indicano: 19 ricoverati a Montebelluna, 50 a Vittorio Veneto, 22 al Ca' Foncello, 22 al San Camillo di Treviso e 7 a Motta di Livenza. Numeri a cui vanno sommati i pazienti negli ospedali di comunità a Treviso (27) e Vittorio Veneto (7).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, nella Marca nessun decesso nelle ultime 24 ore

TrevisoToday è in caricamento