menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
In foto un momento della donazione

In foto un momento della donazione

Oderzo, nuovo ecografo portatile per il pronto soccorso dell'ospedale

La donazione del Rotary Club Opitergino Mottense è avvenuta nella giornata di venerdì 3 luglio. Uno strumento molto importante per il lavoro del presidio opitergino

Il Rotary Club Opitergino Mottense ha donato all’ospedale di Oderzo un ecografo a ultrasuoni portatile, frutto di una raccolta fondi effettuata nel periodo della pandemia che ha permesso di acquistare, complessivamente, diciotto ecografi, donati alle strutture sanitarie del Triveneto impegnate nella lotta al Covid-19.

Per il territorio della Marca sono stati individuati l'ospedale di Treviso e l'ospedale di Oderzo. Nel caso del presidio ospedaliero opitergino la strumentazione verrà assegnata al pronto soccorso. «Ai Rotary Club della nostra provincia, così come a tutti coloro che hanno partecipato alla loro raccolta fondi - ha sottolineato il direttore generale dell’Ulss 2, Francesco Benazzi - va il nostro più sentito ringraziamento per la vicinanza dimostrata. Con questa donazione il Rotary conferma la propria sensibilità, apertura e attenzione nei confronti delle istanze del territorio».  Nella foto, che ritrae il momento della consegna dell’ecografo, da sinistra il dottor Alberto Petrocelli assistente del Governatore Rotary, il presidente Rotary uscente sig. Gianvito Barbieri, il direttore medico dell’ospedale di Oderzo Giuseppe Toffolon e la presidente entrante dottoressa Adriana Dall'O che è anche medico di medicina generale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Amazon, due nuovi depositi di smistamento nella Marca

Attualità

L'Arsenale di Roncade ceduto al fondo francese C-Quadrat

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento