Martedì, 27 Luglio 2021
Salute Selvana / Via Cal di Breda, 116

Gioco d’azzardo patologico nella Marca, convegno dell'Ulss 2

Martedì 22 giugno, presso l’auditorium della Provincia di Treviso, i referenti dell’Ulss 2 aggiorneranno i dati del fenomeno nella nostra provincia. Delibera per i Comuni e vademecum sulle sanzioni applicabili

Gioco d'azzardo

L'associazione Comuni torna ad accendere i riflettori sul gioco d’azzardo patologico con il convegno “Gioco d’azzardo. Dimensioni del fenomeno e possibili azioni di contrasto” che si terrà domani, martedì 22 giugno, dalle 10 alle 12, presso l’auditorium della provincia di Treviso.

Lo fa in occasione della messa a punto, da parte del Gruppo di lavoro “Ludopatie” del Centro Studi della Marca Trevigiana, degli schemi di regolamento e ordinanza aggiornati in base alle recenti sentenze. Si tratta di strumenti normativi messi a disposizione dei Comuni trevigiani per poter attuare azioni concrete di contrasto al gioco d’azzardo patologico, nel pieno rispetto della normativa regionale. «Con le riaperture dei luoghi di gioco dopo le restrizioni legate alla pandemia, desideriamo che i Comuni abbiano tutti gli strumenti per porre argine ad un fenomeno, quello del gioco d’azzardo patologico, che rischia di catalizzare il disagio subito da tanti nell’isolamento di questi mesi» il commento di Mariarosa Barazza, presidente dell'associazione Comuni della Marca Trevigiana. A illustrare i nuovi schema di regolamento e delibera messi a disposizione dei Comuni, con un focus specifico sulle sanzioni applicabili in base alla normativa vigente, saranno l’avvocato Gigliola Osti, referente del Gruppo di lavoro Ludopatie, e il dottor Gianluca Vendrame, referente del Gruppo di lavoro Attività Produttive. Invece faranno il punto sul fenomeno del gioco d’azzardo patologico nella nostra provincia il dottor Marcello Mazzo, direttore Uoc Ser.D. Ulss2, e la dottoressa Amelia Fiorin, psicologa dirigente referente Ambulatorio Gioco d'Azzardo Problematico, intervenendo sul tema “Gioco d’azzardo un problema di salute pubblica: dati, tendenze, sviluppi e future collaborazioni con le reti istituzionali”. La partecipazione è libera e gratuita. L'iscrizione è obbligatoria e va effettuata online nella sezione formazione dedicata nel sito www.comunitrevigiani.it. L’evento sarà accessibile da remoto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gioco d’azzardo patologico nella Marca, convegno dell'Ulss 2

TrevisoToday è in caricamento