menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tumori al seno, H-Farm sviluppa una piattaforma per medici e pazienti

Breast Cancer Academy è una piattaforma informativa sul carcinoma della mammella che si rivolge a medici e pazienti. Il progetto ha coinvolto medici e specialisti in ricerche e workshop

L’attività di ricerca e lo sviluppo delle tecnologie ha portato negli ultimi anni a una rapida evoluzione delle conoscenze legate al tumore al seno: da un lato si moltiplicano farmaci, cure e stili di vita, rendendo la gestione clinica della paziente sempre più complessa ma anche efficace, dall’altro si assiste a un crescente bisogno di agevolare la condivisione dei risultati della ricerca tra la comunità di esperti.

È in questo scenario che Accademia Nazionale di Medicina, associazione scientifica senza fine di lucro e promotrice del progetto Breast Cancer Academy, grazie al contributo di Novartis, si è avvalsa del supporto di H-Farm per sviluppare una nuova strategia di crescita della piattaforma così da rendere le informazioni ancora più accessibili e fruibili dagli utenti. Nata nel 2017, Breast Cancer Academy (BCA) è una piattaforma web informativa, che raccoglie e condivide in rete informazioni sempre aggiornate sui temi di maggiore attualità, materiali scientifici e divulgativi realizzati da un board di specialisti oncologi coinvolti nella gestione della paziente con carcinoma della mammella. Divisa in due sezioni, si rivolge ai medici attraverso aggiornamenti e analisi critiche sulle novità dalla letteratura, situazioni cliniche interattive, strumenti di condivisione e confronto con i colleghi, e alle pazienti o persone interessate a informarsi su questa patologia, con aggiornamenti e informazioni scritte con un linguaggio alla portata di tutti.

Dopo 3 anni di attività e l’ampliamento della Faculty con un gruppo di giovani oncologi, AccMed ha deciso di avvalersi del supporto di H-Farm per migliorare la metodologia di lavoro e l’accessibilità dei contenuti con un’attività di ricerca e condivisione di nuovi spunti e metodologie di lavoro. Grazie all’analisi dei fenomeni e dei trend che caratterizzano le piattaforme di condivisione e creazione di contenuti digitali, sono emersi il ruolo chiave giocato oggi dall’ immagine (image first and transmediality), l’influenza che i social media hanno sui comportamenti di fruizione (bite sized content)e l’importanza di porsi come punto di riferimento nel caos dell’informazione in rete (smart curation)e della trasparenza, che incentiva la co-creazione di contenuti (power to the people). Tutti questi fenomeni hanno portato alla definizione di una mappa dello scenario attuale del mondo di prodotti editoriali e divulgazione scientifica online, punto di partenza per un workshop immersivo per definire la nuova visione strategica e supportare l’Academy nell’identificare delle strategie da sviluppare nel prossimo futuro. Il lavoro si è concentrato su tre ambiti specifici: l’organizzazione editoriale diffusa, i nuovi formati editoriali online per la divulgazione di contenuti scientifici e il ruolo dei medici dell’Academycome ambasciatori del progetto. Grazie a questa attività multidisciplinare di progettazione, AccMed, H-Farm e i referenti scientifici di Bca, sono al lavoro per presentare nel 2020 una Bca rinnovata sia negli strumenti editoriali sia nei contenuti.

«Quello dell’Healthcare è un settore che vede H-Farm sempre più impegnata nello sviluppo di contenuti, strategie, fino alla promozione di mindset innovativi: ci approcciamo a questa industry con la cifra stilistica che ci contraddistingue, fatta di metodi e strumenti che vedono le persone al centro di ogni nostra scelta - dichiara Tomas Barazza Head of Strategy & Innovation Culture di H-Farm - Siamo orgogliosi di essere stati coinvolti in questo progetto: la salute delle persone è fondamentale e crediamo, con le nostre competenze, di poter contribuire ad apportare quelle innovazioni e cambiamenti in grado di migliorare la qualità dei servizi offerti al paziente»

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento