Chirurgia di Vittorio Veneto, il dottor Ferdinando Agresta è il nuovo primario

Nato a Benevento nel 1963, ha prestato servizio come 1° chirurgo nell'ospedale da campo dell’Esercito Italiano a Nassyria nel 2004 e dal gennaio al febbraio del 2006

Ferdinando Agresta (Credits Ulss 2)

Il dottor Ferdinando Agresta sarà, da giovedì 1 ottobre, il nuovo primario dell’unità operativa complessa di chirurgia generale dell’ospedale di Vittorio Veneto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nato a Benevento nel 1963, si è laureato in medicina e chirurgia nel 1987, con 100/110 e lode, all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma. Si è specializzato in chirurgia generale, nel ’92 a “La Sapienza” e in chirurgia toracica “cum laude”, sempre all’Università del Sacro Cuore nel 2004. Ha frequentato numerosi corsi, in Italia e all’estero, conseguendo diplomi di perfezionamento in chirurgia vascolare, epatica, tiroidea e paratiroidea, endoscopica e laparoscopica. Nel 2002 ha ricevuto il premio del Presidente della Repubblica quale miglior giovane chirurgo. Ha prestato servizio, in qualità di dirigente medico di I livello, dall’ottobre 1990 al febbraio 2011 nell’unità operativa di chirurgia generale dell’ospedale di Vittorio Veneto, dal marzo 2011 ad oggi è stato direttore dell’Unità operativa complessa di chirurgia generale dell’ospedale di Adria (RO). Ha inoltre prestato servizio in qualità di 1° chirurgo, nell’ospedale da campo dell’Esercito Italiano a Nassyria – Iraq, dal 25 febbraio al 9 aprile 2004 e dal 16 gennaio al 25 febbraio 2006. Ha al suo attivo una ricca produzione scientifica. È presidente della Società Italiana di Chirurgia Endoscopica/Laparoscopica e Nuove Tecnologie. (Sice). «Al dottor Agresta, validissimo professionista che rientra all'ospedale di Vittorio Veneto dopo il periodo trascorso ad Adria, esprimo le mie più sentite congratulazioni per il nuovo incarico – sottolinea il direttore generale, Francesco Benazzi - Unisco al mio augurio di buon lavoro rivolto al nuovo primario un ringraziamento all'equipe di chirurgia e al dr. Bonea che ha retto il Reparto dopo il pensionamento del dottor Bedin». 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19: allarme arancione in Veneto, Zaia temporeggia sull'ordinanza

  • Torna l'ora solare, quando vanno spostate le lancette

  • Nuovo Dpcm, Conte ha firmato: ecco che cosa cambia da lunedì

  • Pranzo tra amici si trasforma in un focolaio Covid: trovati quindici positivi

  • Covid, Zaia: «In arrivo nuova ordinanza per limitare gli assembramenti»

  • Focolaio Covid a La Madonnina di Treviso: trovate 9 persone positive

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento