rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Salute Castelfranco Veneto

Ospedale Castelfranco, al via il trasloco della lungodegenza

Segnaletica dei nuovi reparti è già posizionata: "Un plauso al personale del San Giacomo per il lavoro che sta svolgendo"

CASTELFRANCO Un trasloco che si concluderà nella giornata di oggi contenendo al minimo il disagio per pazienti e famigliari. Oggi, sabato 10 marzo, nel contesto della riorganizzazione correlata all’applicazione della DGRV n. 1342/2017 (schede ospedaliere dell’Ospedale di Castelfranco Veneto e IOV) sta avvenendo lo spostamento delle degenze della Lungodegenza dal 2° piano (lato Est) al 4° piano (lato Ovest) con mantenimento degli attuali 31 posti letto e il contestuale spostamento della Day Surgery dal 4° piano (lato Ovest) al 2° piano (lato Est).

“Ringrazio il personale che sta profondendo il massimo impegno per agevolare e ottimizzare gli spostamenti che erano previsti nel nostro crono programma – sottolinea Francesco Benazzi, direttore generale dell’Ulss 2 Marca trevigiana – Ovviamente lì dove ci fosse anche il minimo disagio con l’utenza non possiamo che scusarci, sebbene possiamo contare sulla preziosa disponibilità del nostro personale perché tutto il processo di trasloco si svolga nel miglior modo possibile. Sono tutte azioni necessarie affinchè la realtà dello Iov possa insediarsi al meglio e garantire i suoi servizi di eccellenza qui a Castelfranco Veneto”.

La segnaletica dei nuovi reparti è già posizionata in modo da non lasciare vuoti nella corretta indicazione ai visitatori e famigliari. Contestualmente si sta procedendo anche alla riorganizzazione della gestione dei ricoveri della traumatologia che sarà spostata in altri ospedali del territorio (Montebelluna, Camposampiero, Treviso), mantenendo a Castelfranco il ricovero ordinario per le fratture di femore.  Infine, dal 12 marzo sarà attiva, presso il 2° piano, la Chirurgia dell’esofago e delle vie digestive dello Iov. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ospedale Castelfranco, al via il trasloco della lungodegenza

TrevisoToday è in caricamento