menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Uno dei mezzi della croce verde

Uno dei mezzi della croce verde

Screening gratuito per i partecipanti alla 27ª mostra del radicchio di Zero Branco

La proposta della Croce Verde Busellese, storica realtà (la fondazione nel 1910) presente nella Marca e con sede a Paese, dal maggio 2019. Sarà possibile effettuare un controllo gratuito su pressione arteriosa, frequenza cardiaca e saturazione dell'ossigeno

Durante la prossima edizione, la 27ª, della mostra del radicchio rosso Igp di Zero Branco (10-11-12 e 17-18-19 gennaio), i partecipanti potranno svolgere gratuitamente, nell'ambito delle "giornate della prevenzione", uno screening medico con un controllo su pressione arteriosa, frequenza cardiaca e saturazione ossigeno. Questa l'iniziativa messa in campo dalla Croce Verde Busellese, storica realtà (la fondazione risale al 1910 a Busalla e nel luglio prossimo saranno celebrati i 110 anni di storia) presente anche nella Marca e con sede a Paese dal maggio del 2019. Tra le collaborazioni con enti e società sportive avviate dalla Croce Verde spicca la partership con la pro Loco di Zero Branco. I volontari assicurano la loro presenza e assistenza in occasione di sagre e attività sportive. In primavera seguiranno altri eventi simili come ecografie ed ecg alla presenza di medici specializzati. Vi sarà inoltre la donazione di un defibrillatore alla Pro Loco con la formazione dei volontari per svolgere la rianimazione. Il presidente Giuseppe Coniglio ed il responsabile di sede contano di avviare un corso di pronto soccorso per reclutare nuovi volontari.

Croce Verde invita chiunque si sente di dedicare del tempo al prossimo ad avvicinarsi al mondo del volontariato iscrivendosi. Previsto un corso di primo soccorso per aspiranti volontari per il 2020: contatti 0422-484663 o info@croceverdetreviso.it.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
blog

Il papà più bello d'Italia? Ha 34 anni, è trevigiano ed è gay

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento