Settimana del volontariato in ospedale: l'iniziativa arriva a Treviso

Per la prima volta saranno coinvolti, in contemporanea, tutti e sei gli ospedali dell’Ulss 2. La settimana dedicata al volontariato è in programma dal 2 al 6 dicembre

Prenderà il via lunedì 2 dicembre, per concludersi venerdì 6 la “Settimana del volontariato in ospedale” che quest'anno, per la prima volta, si svolgerà in tutti e sei gli ospedali dell'Ulss 2.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’iniziativa si pone l’obiettivo di far conoscere ai cittadini le attività di volontariato svolte nelle  varie strutture ospedaliere, sensibilizzare e informare su queste attività. Negli ospedali dell’Ulss 2 sono presenti, rispettivamente: 31 associazioni nel Distretto Treviso, 11 nel Distretto Pieve, 24 nel Distretto Asolo. In occasione della “Settimana del volontariato in ospedale” i cittadini avranno la possibilità di avvicinarsi alle associazioni che operano nei vari nosocomi, grazie ad alcune postazioni allestite per l’occasione. Le Associazioni, con i loro materiali, potranno illustrare a utenti, visitatori e operatori sanitari il loro impegno quotidiano a supporto dei pazienti e dei familiari. L'evento, nel quale sono coinvolte le associazioni attive nei vari reparti/servizi dei vari nosocomi, è organizzato in concomitanza con la giornata mondiale del volontariato (International Volunteer Day), celebrata il 5 dicembre di ogni anno. L'iniziativa, organizzata dall'Ulss 2, è condivisa con Volontarinsieme Provinciale e con i coordinamenti locali. «Sono numerose le attività di supporto che le associazioni svolgono all'interno dei nostri ospedali - sottolinea il direttore generale, Francesco Benazzi - Ai volontari va il nostro più sentito ringraziamento per il supporto che quotidianamente offrono ai nostri pazienti e ai familiari, per migliorare la qualità sia dell’accoglienza sia della degenza».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto frontale nella notte, muore allenatore del Ponzano amatori

  • Adriano Panatta sposa a 70 anni l'avvocato trevigiano Anna Bonamigo

  • Elezioni in Veneto: guida al voto per Referendum, Regionali e Amministrative

  • Omicidio di Willy, l'autore del post razzista è uno studente trevigiano

  • Un caso di Covid-19 all'asilo, in quarantena tre classi e una maestra

  • Truccavano gli esami di guida, autoscuola trevigiana nella bufera

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento