Centro anziani Sartor: tamponi tutti negativi per la terza volta di fila

Buone notizie dal centro servizi di Castelfranco Veneto che ha completato nelle scorse ore il terzo giro di controlli tra i 252 ospiti e i 405 dipendenti della struttura

Per la terza volta consecutiva, sono tutti negativi i test del tampone eseguiti sui 252 ospiti e 405 lavoratori del centro servizi per anziani Domenico Sartor di Castelfranco Veneto, gestito dall’Ulss 2 Marca trevigiana.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un risultato che rende orgoglioso anche il sindaco Stefano Marcon che ha commentato la notizia con queste parole: «Sono fiero di voi - ha detto rivolgendosi al personale della struttura - siete stati un modello di accuratezza e attenzione. Abbiamo ottenuto tutti assieme un grandissimo risultato, ringrazio davvero tutti quanti qui al Sartor hanno lavorato in questo periodo, dal personale agli stessi ospiti che non hanno vissuto di certo un momento facile. Castelfranco è orgogliosa di voi».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'auto si schianta fuori strada: morto un 22enne, due feriti gravi

  • Torna l'ora solare, quando vanno spostate le lancette

  • Vedelago, travolta e uccisa da un'auto di fronte al marito

  • I 6 piatti trevigiani che non possono mancare sulle tavole d'autunno

  • Auto sbanda e si ribalta, conducente in ospedale: è gravissima

  • Mascherina indossata per troppo tempo, studente si sente male

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento