A Treviso scatta la settimana del benessere sessuale

Nel territorio nazionale è sostenuta dalla Federazione Italiana di sessuologia scientifica. Il Centro della famiglia apre le porte a quanti sentono il desiderio di rivolgersi a uno specialista

TREVISO Al Centro della Famiglia di Treviso è attiva fino a sabato la consulenza gratuita nell’ambito della ‘Settimana del benessere sessuale’. Nel territorio nazionale è sostenuta dalla Federazione Italiana di sessuologia scientifica. A Treviso, in forma concreta il Centro apre le porte a quanti sentono il desiderio di rivolgersi a uno specialista per avere risposte competenti ai propri dubbi, per crescere nella relazione con il proprio corpo, per affrontare eventuali difficoltà del rapporto di coppia. L'iniziativa trevigiana è ormai giunta alla terza edizione, ottenendo adesioni crescenti. "Promuovere il benessere sessuale attraverso una informazione appropriata e scientifica”, ha detto il dott. Francesco Forcolin, sessuologo del Centro della Famiglia, “è una necessità per la persona e per la coppia. Gli effetti positivi delle precedenti edizioni ci spingono a continuare e ad affinare le offerte di aiuto".

E' sufficiente telefonare al numero 0422 582367 per fissare un appuntamento con lo specialista del Centro della Famiglia più adatto per il caso specifico. Coppie in crisi ma anche non in crisi, giovani alla ricerca di risposte serie, persone che vogliono riflettere sulla vasta e profonda dimensione della sessualità: per tutti la dimensione sessuale ha una funzione basilare nel benessere generale, per il valore che ha in termini di equilibrio ed armonia interiori ma soprattutto nelle relazioni. È infatti fondamentale ricordare che la sessualità non coincide con la genitalità, ma è dimensione strutturale per ogni persona e coinvolge anche le dimensioni relazionali, educative e culturali oltre a quella fisiologica.

Purtroppo, in questo ambito a volte affrontato solo nei suoi aspetti più consumistici, l'informazione è la grande assente in ogni periodo della vita, basti pensare al grande dibattito sempre aperto sui temi della educazione affettiva e sessuale nel mondo della scuola. Oppure fa riflettere che in Italia soltanto il 19% dei ginecologi fa domande sulla sessualità alle donne in menopausa. Un silenzio colpevole dunque anche da parte dei medici. Il Centro è impegnato anche su questo versante. Sta infatti per essere dato alle stampe un libro del prof. Mario Cusinato dove sono pubblicati i risultati di una ricerca che espongono le evidenze scientifiche della connessione tra benessere sessuale, benessere relazionale, fattori di stress e fertilità. Al momento, nell’ambito della Settimana del benessere sessuale, basta una telefonata per un incontro.

Potrebbe interessarti

  • Malattia incurabile: direttore dell'Interspar perde la vita a 41 anni

  • Trascinate dalla corrente: due sorelle rischiano di annegare nel Piave

  • Tumore incurabile, il sorriso di Tiziana si spegne a soli 44 anni

  • Cane abbandonato sotto il ponte di Segusino: trovato il proprietario

I più letti della settimana

  • Morto in mare a Jesolo: indagati due bagnini

  • Autostar vende a prezzo ridotto le auto danneggiate dal maltempo

  • Jesolo: trovato senza vita il ragazzo disperso in mare

  • Gita in pedalò, entra in acqua e non riemerge: disperso un 23enne

  • Trascinate dalla corrente: due sorelle rischiano di annegare nel Piave

  • Malore improvviso alla guida, auto si ribalta: marito e moglie in ospedale

Torna su
TrevisoToday è in caricamento