menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tumore al pancreas: a Mogliano una giornata di sensibilizzazione

Giovedì 15 novembre la fontana di Piazza Caduti sarà illuminata di viola per sensibilizzare la cittadinanza su una malattia ancora molto diffusa e per cui serve molta prevenzione

Per “Fare Luce sul Tumore al Pancreas”, giovedì 15 novembre sarà illuminata di viola la fontana di Piazza Caduti. Lo ha deciso l’Amministrazione comunale aderendo all’appello dell’Associazione Nastro Viola, ente no-profit impegnato nella lotta a questo tipo di tumore che, in collaborazione con le associazioni Oltre La Ricerca, Fondazione Nadia Valsecchi e Progetto my Everest onlus, ha proposto per il quarto anno consecutivo la campagna di sensibilizzazione, per il mese di Novembre.

Il 15 novembre, infatti, è la Giornata mondiale per la lotta al tumore al pancreas e il mese di novembre è il mese dedicato alla consapevolezza di tale malattia e in tutto il mondo si svolgono iniziative sul tema. Il gesto simbolico scelto dall'Amministrazione di illuminare  di viola la fontana risponde allo scopo di  sensibilizzare l’intera popolazione sull’importanza della prevenzione e della diagnosi precoce della malattia, che in Italia, ogni anno, colpisce oltre 13mila persone. L’idea è quella che, con gesti anche semplici, si possa modificare la storia naturale di questo “killer silenzioso” che ancora, a cinque anni dalla diagnosi, ha una mortalità stimata del 90% e che, nonostante questo, riceve soltanto il 2% dei fondi europei destinati alla ricerca.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Casa

Ammoniaca vs Candeggina: chi uccide meglio i germi?

social

Tre pasticcerie trevigiane in sfida a Cake Star

Attualità

Roncade: messo in vendita il centro commerciale Arsenale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Meteo

    Caldo anomalo nella Marca: «Da sabato temperature in calo»

  • Aziende

    «Positiva la scelta di istituire un ministero per la disabilità»

Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento