menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di archivio

Immagine di archivio

«Vax Day» a Vittorio Veneto per gli 86enni: convocati ben 220 nati nel 1935

Il centro di riferimento resta il CVP di Godega di Sant’Urbano ‘’Campo Fiera’’. Anche gli accompagnatori, parenti o badanti, purché over 65 potranno richiedere la vaccinazione

Sono 220 i vittoriesi nati nel 1935 che il prossimo sabato 3 aprile potranno essere sottoposti alla vaccinazione contro il Covid-19 con il sistema dell’«accesso libero» senza prenotazione, recentemente introdotto dalla Regione Veneto. L’Ulss 2 Marca Trevigiana organizzerà infatti in questa data il secondo «Vax Day».

«I risultati della prima convocazione che ha riguardato i nati nell’anno 1936 - spiega il Sindaco Antonio Miatto - sono stati buoni. Ora è il turno degli ottantaseienni, nati nel 1935. Il centro di riferimento per i vittoriesi resta il CVP di Godega di Sant’Urbano ‘’Campo Fiera’’. Anche gli accompagnatori, parenti o badanti, purché over 65 potranno richiedere la contestuale vaccinazione».

La procedura è molto semplice. Le vaccinazioni saranno somministrate a scaglioni di un’ora a partire dalle 8 del mattino quando dovranno presentarsi i nati nel mese di gennaio del 1935. Alle 9 toccherà poi ai nati nel mese di febbraio e poi così via fino alle 19, ora prevista per la vaccinazione dei nati nel mese di dicembre 1935.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Amazon, due nuovi depositi di smistamento nella Marca

Auto e moto

Cambio gomme invernali: scatta l'obbligo di montare le estive

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento