Lunedì, 14 Giugno 2021
Scuola

Castelfranco Veneto: anticipati i contributi alle scuole materne

Sempre con l’obiettivo di dare sostegno alle materne, il Comune ha deciso anche di anticipare 125mila euro per un totale di 365mila euro come contributo per il progetto “Buona scuola”

Nell'incontro di lunedì 16 marzo la Giunta comunale di Castelfranco Veneto, il Governo del paese ha deliberato di anticipare i contributi stanziati alle scuole materne parrocchiali nella misura del 90% della convenzione in essere per un totale di 240mila euro. Il saldo del contributo verrà assegnato all'atto della rendicontazione.

Sempre con l’obiettivo di dare un sostegno alle scuole materne, la Giunta ha inoltre deliberato di anticipare 125mila euro per un totale di 365mila euro quale contributo per il progetto “Buona scuola” consentendo così, alle stesse scuole, di superare questo periodo di incertezza senza problemi di liquidità, in attesa di interventi governativi che la stessa Fism sta trattando con il Governo. Sono stati infine erogati i contributi a saldo dell’anno 2019 per 30mila euro che, se sommati ai contributi 2020 pari a 60mila euro e ai 25mila euro del contributo “Buona scuola”, totalizzano 105mila euro che ha beneficiato l’Ipab Umberto I. «Pur nella complessità del momento, la macchina amministrativa non si ferma – spiega il sindaco, Stefano Marcon – oggi abbiamo deliberato un aiuto immediato alle scuole materne della Città per una risposta concreta a questi importanti enti educativi che si trovano a dover offrire un servizio colpiti dai costanti tagli ai contributi, chiamati poi a non alzare le rette per non appesantire il costo alle famiglie».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Castelfranco Veneto: anticipati i contributi alle scuole materne

TrevisoToday è in caricamento