rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Scuola Asolo

Zainetto, quaderno e attestati: gli studenti festeggiano il concorso sull'olio di oliva

All’Istituto Comprensivo di Asolo consegnati gli attestati agli scolari che hanno partecipato al concorso nazionale BimbOil, promosso dall’Associazione Nazionale Città dell’Olio

Fine anno scolastico speciale per le classi 2C, 2D e 5C dell’Istituto Comprensivo di Asolo. Gli scolari hanno infatti ricevuto un attestato per la loro partecipazione al concorso nazionale BimbOil: il progetto di educazione alimentare portato avanti dall’Associazione Nazionale Città dell’Olio che coinvolge le scuole primarie dei Comuni soci Città dell’Olio.

Gli attestati sono stati consegnati da Rosy Silvestrini, Assessore all’Istruzione del Comune di Asolo e coordinatrice regionale Città dell’Olio del Veneto, assieme al dirigente scolastico Marco Campini e alle insegnanti Marzia Stragliotto, Luisa Fantin e Alessandra Sartor che hanno accompagnato i bambini nella realizzazione dei progetti partecipanti al concorso. La consegna degli attestati è stata anche l’occasione per ascoltare gli scolari mentre spiegavano i loro progetti e raccontavano con entusiasmo quanto imparato sulle piante di olivo, su Asolo Città dell’Olio e sul valore dell’olio EVO (extra vergine di oliva) grazie al lavoro e alla passione delle loro insegnanti. 

“È importante coinvolgere i bambini nella conoscenza di una pianta tipica del nostro territorio, così preziosa per la salvaguardia della biodiversità e per l’interesse sempre più crescente manifestato da parte dei produttori che emerge poi con ottimi risultati in termini di qualità delle produzioni - afferma l’Assessore Rosy Silvestrini -. Siamo ancora più motivati e pronti per l’edizione del prossimo anno scolastico". Foto di gruppo conclusiva, per i giovanissimi partecipanti al progetto, proprio vicino alle piante di olivo piantate due anni fa nella scuola.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Zainetto, quaderno e attestati: gli studenti festeggiano il concorso sull'olio di oliva

TrevisoToday è in caricamento