menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il momento della consegna dei tablet

Il momento della consegna dei tablet

Autostrade per la scuola: donati 25 tablet all'istituto Stefanini

Per l’occasione i lavoratori del Tronco Aspi di Udine, rappresentati dal Responsabile operativo Roberto Pastore, hanno incontrato i ragazzi dell’istituto

Sono stati consegnati mercoledì mattina all’Istituto “Luigi Stefanini” di Treviso 25 tablet per la didattica a distanza, nell’ambito di una più ampia iniziativa promossa sul territorio nazionale da Autostrade per l’Italia, con la collaborazione operativa del Ministero dell’Istruzione. Avviata da alcune settimane, l’iniziativa Aspi vede tra i beneficiari 18 istituti scolastici sul territorio nazionale, indicati dal MIUR, che riceveranno centinaia di device per la didattica a distanza, oltre ad alcune Lim e Smart TV.

Per l’occasione i lavoratori del Tronco Aspi di Udine, rappresentati dal Responsabile operativo Roberto Pastore, hanno incontrato i ragazzi dell’Istituto. All’iniziativa era presente l’Assessore all’Istruzione del Comune di Treviso Silvia Nizzetto, che afferma: “E’ una bella occasione per fare squadra sul territorio: è fondamentale investire sulla qualità dell’istruzione ed è significativo il gesto da parte di Autostrade per l’Italia, che ha voluto indirizzare gli sforzi verso le esigenze del mondo educativo”.

La Dirigente scolastica, la professoressa Doriana Renno, si è detta molto orgogliosa dell’inserimento dell’Istituto nell’iniziativa promossa da Autostrade per l’Italia, che prevede un concreto supporto alle scuole con la donazione di 25 tablet. “I tablet donati da Autostrade per l’Italia – ha aggiunto - permetteranno di incrementare la dotazione tecnologica dell’Istituto destinata a migliorare e promuovere negli alunni la cultura della cittadinanza digitale, mediante attività interattive e trasversali a tutte le discipline, che sempre più motivino gli studenti all’apprendimento e alla crescita personale, anche in questo particolare momento”. “Ringrazio l’istituto e i ragazzi per l’accoglienza di questa mattina - afferma Pastore - Questo incontro rimarrà nel nostro percorso professionale e soprattutto umano. L’iniziativa di Autostrade per l’Italia è un gesto concreto nel segno della cooperazione: siamo convinti, oggi più che mai, che sia necessario creare sinergie sul territorio, mettendo al primo posto il percorso educativo dei nostri ragazzi”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Zaia: «Veneto rischia di tornare in zona arancione»

Alimentazione

Dinner cancelling la dieta di Fiorello: come funziona

Aziende

Migliori parrucchieri d'Italia: ecco i trevigiani al top

social

Le voci più belle del Festival di Sanremo sono venete

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento