Istituto Cavanis: attese 300 persone al raduno degli ex allievi

La grande reunion degli studenti e degli insegnanti dell'istituto di Possagno si terrà venerdì 29 novembre all'Asolo Golf Club per vivere una speciale serata in compagnia

Ex alunni in festa

Oltre 300 persone parteciperanno venerdì 29 novembre all'incontro annuale della “Cavanis family” all'Asolo Golf Club. La “Cavanis reunion” è ormai un appuntamento fisso da diversi anni, che coinvolge studenti, ex allievi, le loro famiglie, professori in servizio e in pensione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Continua ad ampliarsi la community del Cavanis che coinvolge persone d’età trasversale tutte accomunate dalla partecipazione al “mondo Cavanis” e dal desiderio di promuovere la scuola. “Un momento per incontrare vecchi compagni di classe e professori, per sostenere la scuola che ci ha formato sia a livello professionale che umano e continua a formare le nuove generazioni”, sottolinea il presidente dell’associazione Ex Allievi Pierpaolo Brombal. L’evento, in collaborazione con il ristorante 28esima Buca dell’Asolo Golf Club, è l’occasione per scambiarsi gli auguri in un’atmosfera prenatalizia, tra intrattenimenti musicali, dj set e lotteria con ricchi premi. Il tutto grazie alla sinergia con l‘associazione “Sola in Deo Sors Cavanis Onlus”. Tra gli appuntamenti in programma, domenica 1 dicembre dalle 10 alle 17 si terrà l’Open Day per scoprire l’Istituto partecipando a laboratori e attività. Dalla scuola primaria alla scuola secondaria di secondo grado, il Cavanis durante l’Open Day aprirà le porte al pubblico per far conoscere le novità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cade nelle acque del Sile, fugge in treno e lo ritrovano a Bassano

  • Oliviero Toscani: «Chi vota Zaia forse è ubriaco, anche i veneti diventeranno civili»

  • Grandine e vento forte, il maltempo torna a colpire la Marca

  • Tragedia di Merlengo, il 26enne aveva bevuto: indagato per omicidio stradale

  • Tragico schianto col furgone nella notte: 62enne muore a pochi metri da casa

  • Distributore di bevande trovato morto nel suo camion

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento